10/08/2018, 00:01 | Di Fabio Loi/Davide Zedda | Categoria: Calciomercato

Calciomercato - Il regolamento detta le mosse: Cagliari, un colpo in entrata e 5 partenze. I dettagli

Ultime mosse per il club rossoblù in sede di calciomercato estivo tra entrate e uscite e con il campionato di Serie A 2018-2019 oramai alle porte

2018
2018

Il calciomercato non è fatto solo di nomi, indiscrezioni o cambi di casacca. Le società della Serie A lavorano con attenzione anche per rispettare le regole nella costruzione delle proprie rose.

Di fatti, da quattro anni a questa parte, la FIGC ha introdotto una normativa per la quale, all’inizio del campionato, i roster di ogni singola compagine partecipante al massimo torneo calcistico italiano devono essere composti da un numero massimo di 25 giocatori (le liste possono anche essere più corte).

Di questi, 4 devono essere formati nel vivaio di un club italiano e 4 nel vivaio del club per cui sono tesserati.

La novità di questa stagione è la presenza degli Under 22, approvata dalla Federazione in data 21 giugno 2018, in modifica dei punti 2 e 6 del Comunicato Ufficiale n. 83/A del 20 novembre 2014 e che possono essere inseriti in qualunque momento della stagione, a prescindere dal loro inserimento in lista (per la stagione 2018-2019 vengono considerati tali i giocatori nati dopo il 1 gennaio 1996).

Il caso del Cagliari: Attualmente la rosa della formazione allenata da Rolando Maran è formata da 28 giocatori (più precisamente 21 + 7 Under 22). Eccola nel dettaglio:

Giocatori formati nel vivaio del club: Marco Sau, Alessandro Deiola, Simone Aresti

Giocatori formati nel vivaio di altro club nazionale: Alessio Cragno, Luca Ceppitelli, Marco Andreolli, Marco Capuano, Fabio Pisacane, Paolo Faragò, Luca Cigarini, Daniele Dessena, Simone Padoin, Leonardo Pavoletti

Altri elementi della rosa: Rafael, Charalampos Lykogiannis, Marko Pajac, Darijo Srna, Lucas Castro, Artur Ionita, Joao Pedro, Diego Farias

Under 22: Nicolò Barella, Santiago Colombatto, Filippo Romagna, Fabrizio Caligara, Kwang-Song Han, Alberto Cerri, Riccardo Daga (Primavera)

Per arrivare al numero massimo richiesto dalla Federazione, saranno ovviamente decisive le prossime mosse di mercato che il Cagliari effettuerà da qui al 17 agosto prossimo, giorno in cui si chiuderà il sipario del calciomercato estivo 2018.

Al momento è certo l’arrivo di un nuovo difensore centrale, in virtù delle pressoché certe partenze di Marco Andreolli e Marco Capuano. Per tale ruolo, sono in lizza Walter Kannemann (argentino con passaporto tedesco che ad oggi è il nome in pole position, trattativa calda), Lorenzo Tonelli (Napoli – il cui cartellino di 8 milioni di euro viene ritenuto troppo oneroso dal sodalizio rossoblù) e Ervin Zukanovic (Genoa – che ha dato il suo assenso all’approdo in Sardegna ma non è la priorità).

Certi anche i movimenti sul fronte mediana dove, insieme al neo acquisto Filip Bradaric, il favorito per la permanenza è Luca Cigarini. Di conseguenza, Fabrizio Caligara e Santiago Colombatto dovranno essere ceduti (il primo certamente in prestito, il secondo forse, e con formula da definire).

Attenzione, tuttavia, anche all’attacco con il nodo Sau-Han. Allo stato attuale, il primo sembrerebbe avviato verso la conferma, mentre il secondo (che fin qui non ha pienamente convinto staff tecnico e dirigenziale) potrebbe essere ceduto in prestito, con il Cagliari chiamato a scegliere se tornare sul mercato alla ricerca di una punta (scenario improbabile) o rimanere con una rosa di 24 giocatori (25 se verrà trattenuto anche Colombatto) per poi disputare il prossimo campionato di Serie A 2018-2019.

Fabio Loi/Davide Zedda

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK