Carli: "Normale incazzarsi, incomprensibili gli ultimi 5 minuti"

"Mai vista una cosa del genere"

pubblicato il 08/12/2018 in Ultim'ora da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)
2018

Il Direttore Sportivo del Cagliari, Marcello Carli, è intervenuto in zona mista al termine di Cagliari-Roma, terminata sul risultato di 2-2 dopo un finale concitato.

Ecco le sue parole: 

"L'incazzatura è normale e negli ultimi cinque minuti ci siamo sentiti poco rispettati ed é ovvio che anche ai tifosi, vedendosi buttare fuori due giocatori, dispiace. Sulle decisioni dirette l'arbitro si è comportato bene, ha anche consultato il var, è stato bravissimo, va solo rispettato, fra l'altro è un arbitro di livello. Non ho capito gli ultimi cinque minuti, è la prima volta che vedo una cosa del genere. Va bene tutto ma ci girano le scatole.

I tifosi sono stati fantastici e ci hanno supportato tantissimo. Da domani penseremo a tutti, le cose che sono andate bene e quelle che sono andate male. Queste rimonte significano che abbiamo coraggio, dobbiamo aggiungere qualità per migliorare sempre di più. Noi l'anno scorso siamo ripartiti dalla roma e ci ha dato carica.

Se in 11 avremmo pareggiato? Magari avremmo vinto (ride n.d.r.). I ragazzi sono rientrati con un altro piglio, con coraggio, anche rischiando di perderla ma c'è stato carattere. Questo ci dà orgoglio, abbiamo ancora tanto da migliorare e con questa mentalità lo si può fare tanto."