Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

8 curiosità sul gioco d’azzardo in VR

Condividi su:

Da quando i casinò online hanno fatto ingresso nel mondo del gioco d’azzardo, l’esperienza di gioco è stata rivoluzionata totalmente, al punto da delineare due scuole di pensiero: quella a cui appartengono i frequentatori dei casinò fisici, i quali ritengono che la modalità in presenza sia più avvincente, e quella dei sostenitori del gioco online, poiché le piattaforme sono in grado di offrire un’esperienza del tutto simile e immersiva a quella offline.

Esiste anche una categoria di giocatori che utilizza entrambe le modalità. Molte persone, infatti, si iscrivono alle piattaforme di casinò e slot machine non AAMS oppure certificate ADM, per allenarsi e migliorare le proprie strategie di gioco.

Ma negli anni recentissimi, ha fatto ingresso una terza modalità di fruizione del gaming e del gioco d’azzardo: il gioco in realtà virtuale. L’innovazione della VR (virtual reality) consiste nella possibilità, per i giocatori, di interagire con gli oggetti, i personaggi, l’ambiente del gioco e gli altri utenti in tempo reale nel corso della partita. L’esperienza di gioco è come se si giocasse in un ambiente reale o come se ci si trovasse in un casinò di Las Vegas o Montecarlo, aspetto che il gioco tridimensionale non era ancora riuscito a perfezionare.

Per capire meglio di cosa si tratta, verranno analizzate 8 curiosità sul gioco d’azzardo con tecnologia in VR e sul suo impatto nel settore dell’iGaming.

  1. Casinò in VR: conosciamolo meglio
  2. Innanzitutto, è importante sapere che sono già molti i casinò online che forniscono l’esperienza VR gaming ai loro utenti, a differenza dell’industria del gioco VR, che ancora necessita di molte fasi prima di essere del tutto sviluppata.
  3. Indossare un visore VR permette ai giocatori di giocare a giochi come poker, blackjack, slot machine, roulette, tavoli da gioco con croupier con veri dealer, in tempo reale e in 4D, grazie ai progressi nell’hardware e nel software di realtà virtuale.
  4. Sono moltissime le aziende del settore dell’intrattenimento online che hanno investito negli ultimi anni per stare al passo con le nuove tendenze e migliorare i servizi offerti dalle loro piattaforme. Infatti, le innovazioni della VR non riguardano soltanto il gioco in sé, ma tutte le altre variabili che gli gravitano attorno: giocare in VR vuol dire poter sperimentare le emozioni che ogni tipo di gioco suscita, fra cui l’adrenalina, il rischio, la delusione per una sconfitta e la soddisfazione di una vittoria, conoscere le reazioni evocate da ogni ambiente in cui si svolge la partita e sentirsi pienamente parte della sfida che si sta vivendo.
  5. La realtà virtuale che permette all’utente di interagire in tempo reale, amplifica l’esperienza di gioco sia attraverso le immagini e lo spazio che nei suoni: l’ambiente da esplorare viene ricreato in ogni minimo dettaglio, con suoni realistici, e i giocatori possono muoversi e spostarsi da una stanza all’altra all’interno della piattaforma, come farebbero in un casinò tradizionale, muovendo anche le mani e facendo gesti.
  6. Per ottenere il massimo delle prestazioni quando si gioca in VR, è importante munirsi dell’attrezzatura necessaria per vivere un’esperienza di qualità. È il caso degli occhiali VR, ad esempio, il mezzo con cui il giocatore potrà godere a pieno della modalità virtuale sia per quanto riguarda la grafica che il sound; acquistarne un paio economico non garantisce queste qualità. Inoltre, bisogna controllare se il modello di visore acquistato è supportato dalla piattaforma scelta di gioco online di realtà virtuale.
  7. Nelle piattaforme di gioco in VR esiste la chat di gioco: gli utenti possono chattare con gli altri giocatori e i croupier, in modo da migliorare l’esperienza di gioco e sentirsi sempre più in un casinò reale.
  8. Inoltre, ad aumentare la sensazione realistica sono le stanze di gioco dettagliate, in cui i giocatori possono camminarci attraverso ed esplorarle in 3D.
  9. Nei casinò VR si possono disputare tornei e competizioni VR. Il primo evento competitivo VR è stato il torneo mondiale di Texas Hold’em VR e in seguito hanno preso piede tutti i tipi di tornei di gioco d’azzardo VR esclusivi, incluse le gare di slot machine.

È merito del Metaverso se il settore del gioco sta vivendo una trasformazione totale e sempre più vicina al reale, che riguarderà molte altre industrie, aprendo a tante sfide e opportunità, e non soltanto l’ambito videoludico.

Condividi su:

Seguici su Facebook