FIGC, via libera alle cinque sostituzioni fino al termine della stagione

Il comunicato ufficiale

pubblicato il 05/06/2020 in News da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il Consiglio Federale da l'ok alle cinque sostituzioni (sfruttando però al massimo 3 pause), cambiando momentaneamente le regole fino al termine della stagione 2019/2020. Il che significa che le squadre avranno la possibilità di far ruotare maggiormente le proprie rose, in previsione di possibili - considerata la sosta forzata causa epidemia da Covid-19 - infortuni rimedialibili nel corso dei numerosi impegni ravvicinati a calendario.

Ecco il comunicato ufficiale:

"Il Consiglio Federale ha deliberato di consentire l’effettuazione di un numero massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/2020.

Di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori/calciatrici. Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre".