Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo alle 19.30 contro l'Udinese alla Sardegna Arena

pubblicato il 26/07/2020 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

L'Udinese arriva in Sardegna per affrontare il Cagliari dopo la clamorosa vittoria contro la Juventus, che ha allontanato i friulani dalle zone calde della classifica. I sardi dal canto loro sono ormai salvi matematicamente, ma non vincono da otto gare, da quel 4-2 contro il Torino. La sconfitta contro la Lazio ha fatto scivolare la banda di Zenga al tredicesimo posto, a +3 dall'Udinese.

Tornare ai 3 punti sarebbe una bella scossa di fiducia, anche perché gli ultimi due match che attendono i rossoblu sono contro Juventus e Milan, e i rossoblu vogliono arrivarci bene. Non sarà una gara semplice quella con la squadra di Gotti, all'andata fini 2-1 per i bianconeri, ma un successo per risollevare l'ambiente è d'obbligo.

Le scelte - Zenga si affida come sempre a Cragno tra i pali, reduce da una prestazione mostruosa contro la Lazio, chiedere pure a Immobile e Luis Alberto. Davanti al portiere rossoblu, spazio a una difesa a tre composta da Walukiewicz e Pisacane ai lati, mentre al centro tornerà il capitano Ceppitelli.

A centrocampo la linea dei cinque dovrebbe vedere Faragò nuovamente a destra e Lykogiannis sulla catena di sinistra, in ballottaggio con Mattiello. In mezzo occhio alla sorpresa Ladinetti in cabina di regia dal primo minuto, dal momento che Marko Rog è out per un problema al ginocchio. Il canterano sardo sarà affiancato da Nandez e Ionita.

Davanti la solita coppia d'attacco formata da Joao Pedro e Simeone, 29 gol in due e diversi conti in sospeso con il VAR.