Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo alla Sardegna Arena (ore 19:30) contro il Torino

pubblicato il 27/06/2020 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias

Il Cagliari si prepara a scendere in campo contro il Torino, alla caccia del secondo successo di fila dopo quello sulla Spal, che ha rotta il digiuno di vittorie che durava addirittura da dicembre. L'1-0 di Ferrara ha riportato il sorriso in casa rossoblu, ma non solo: consapevolezza e serenità, le due chiavi per giocarsele tutte e tirare fuori il meglio dal calendario.

Alla Sardegna Arena potrebbe essere il momento di quelli meno utilizzati da Zenga fino ad ora, visto che si tratta della terza gara nel giro di una settimana e alcuni sardi devono necessariamente rifiatare.

Le scelte - Contro il Toro tornerà a difendere i pali Alessio Cragno, Zenga è stato chiaro in conferenza stampa. Dopo la grande prova di Olsen tocca al numero 28 che sfiderà Sirigu. Davanti al portiere di Fiesole una difesa a tre composta da Cacciatore, Ceppitelli (rientrato dalla squalifica) e Walukiewicz, vista la coperta corta a causa delle assenze di Klavan e Pisacane.

Il centrocampo invece dovrebbe essere composto da Nandez sulla destra, mentre sulla catena opposta spazio al solito Pellegrini. Al centro occhio al ballottaggio Ionita-Nainggolan: se il belga dovesse riprendersi in tempo giocherebbe lui, in caso contrario ecco il moldavo titolare. In cabina di regia tornerà Cigarini, che sarà affiancato da Rog come mezzala, vista anche l'assenza di Birsa.

Davanti la coppia d'attacco dovrebbe essere composta da Joao Pedro, alla caccia del diciassettesimo gol in campionato, e Simeone.