Criniti: "Le aspettative penalizzano il Cagliari, Rastelli non ha tenuto la squadra sul pezzo"

L'ex attaccante rossoblù ai microfoni di Tuttomercatoweb

pubblicato il 26/04/2016 in Interviste da Francesca Ruggeri
Condividi su:
Francesca Ruggeri

L'ex attaccante del Cagliari, Antonio Criniti, ha affrontato i temi più caldi della Serie B.

"Il Crotone? Conoscendo Juric non sono stupito. È un tecnico di carattere e molto preparato. È stato in grado di tirare fuori il massimo dai propri giocatori, anche se la rosa del Cagliari era la più forte della Serie B. Quello del Crotone, però, è stato il calcio più spettacolare".

Il Cagliari invece che in questo momento sembra essere in crisi.

"Probabilmente le aspettative lo hanno penalizzato. Probabilmente Rastelli ha avuto qualche problema nel tenere la squadra sul pezzo con aspettative di questo tenore. Questo ha tolto agli isolani la possibilità di arrivare primi in classifica".

Il Trapani, infine, è la rivelazione del finale di campionato.

"Ammiro il pragmatismo di Cosmi e credo nella loro qualificazione ai playoff. Non credo però possa impensierire il Cagliari".