Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giulini: "La salvezza dipende solo da noi"

"Non ci sono più alibi"

La Redazione
Condividi su:

Il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha parlato ai microfoni de L'Unione Sarda sulla stagione del club rossoblu e riguardo questo momento delicato, in cui mancano quattro gare alla fine e i sardi devono ancora salvarsi. 

Ecco le sue dichiarazioni: 

“Ora non ci sono più alibi, i giocatori ci sono tutti e in queste ultime quattro giornate raccoglieremo quel che meriteremo. 

Ho sempre pensato che alla fine raccogli quel che meriti. Ad esempio, la retrocessione della prima stagione è stata meritata, così come sono state meritate anche le salvezze e il campionato di B vinto nelle stagioni successive.  

Ora dobbiamo salvarci e saranno le prestazioni della squadra, non quelle degli arbitri, a decidere se resteremo in A o scenderemo in B. E dipende da noi perché siamo comunque a +3 sulla zona rossa. 

Eravamo ultimi con dieci punti alla fine del girone d’andata, da gennaio la squadra si è ringiovanita e anche grazie ai giovani abbiamo compiuto una grande rimonta, un po’ vanificata da quello che sta succedendo ora.  

Abbiamo le carte per provare a salvarci in queste ultime giornate dopo un girone d’andata disastroso, a gennaio sembrava davvero impossibile. 

Verona? Dobbiamo giocare come contro il Sassuolo, perché se non vinciamo la strada si fa decisamente in salita”.



 

Condividi su:

Seguici su Facebook