Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Francescoli: "Il Cagliari è più di una squadra di calcio per me"

"Se non molla si salverà"

La Redazione
Condividi su:

Dopo tanto tempo il Principe Francescoli è tornato a Cagliari, città ci cui ha rappresentato i colori negli anni '90, e ieri ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni del club rossoblu. 

Ecco le sue dichiarazioni: 

"Venivo dal Marsiglia, dopo la coppa del Mondo del 1990. Parlai con Claudio Ranieri,  che mi disse quello che voleva, così come la famiglia Orrù. 

Mi conquistò l’idea di trovare qui una famiglia ed è andata proprio così, anche oggi a distanza di tanto tempo. 

Ricordo con grande nostalgia quel che è stato il Cagliari per me: è stato più di una semplice squadra di calcio in cui ho giocato, grazie anche all’affetto della città, un sentimento che ho sempre ricambiato. 

La situazione della lotta fa parte del Cagliari. Qui mi son trovato a lottare per la salvezza, e questo è stato ciò che ha rafforzato l’amore per la maglietta e per la squadra, un amore incredibile. 

La situazione che sta vivendo il Cagliari quest’anno non è la prima e non sarà l’ultima volta, ma se non molla raggiungerà l’obiettivo che vuole”.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook