Cragno: "Non abbiamo sfigurato"

"Ora ripartiamo"

pubblicato il 21/11/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2020

La gara tra Juventus e Cagliari è terminata con il risultato di 2-0 e Alessio Cragno, tra i migliori nella gara di oggi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del sito della società isolana  per commentare la prestazione contro la squadra di Pirlo.

Ecco le sue parole:

"Eravamo venuti qui a Torino per fare la nostra partita, pur consci della forza di un avversario che è tra i migliori del mondo. La prima mezz'ora ci ha visti in gara sia in fase offensiva che difensiva, poi negli ultimi minuti della prima frazione loro sono stati bravi ad alzare i ritmi e a trovare i gol.

A volte bisogna anche riconoscere i meriti di chi si ha davanti e può mettere in campo certe qualità di livello superiore. 

Questo è un periodo particolare, si gioca con ritmi sostenuti e ogni tre giorni, poi il problema del Covid-19 c'è per tutti perché ogni volta può esserci qualche positività che limita le scelte. Il nostro obiettivo è quello di migliorare anno dopo anno, ci stiamo provando anche in questa stagione pur sapendo che prima di tutto c'è da conquistare la salvezza.

Da qui fino a fine dicembre giocheremo ogni tre giorni, ci sarà un tour de force impegnativo nel quale dovremo fare il massimo per guadagnarci un Natale nella migliore classifica possibile.

Da un paio di anni sto cercando di meritarmi certi palcoscenici. Ultimamente stiamo migliorando a livello difensivo e quindi ho subito qualche tiro in meno rispetto alle prime partite.

Oggi avevamo di fronte la Juventus che ti mette sempre in difficoltà, ma penso che il Cagliari non abbia certo sfigurato".