Quando il problema è "di testa"

Il Cagliari occupa tristemente la prima posizione nella speciale classifica dei gol subiti di testa

pubblicato il 06/12/2013 in Curiosità da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda
Agazzi tenta la presa alta

Che qualcosa non funzioni nella retroguardia del Cagliari è facile intuirlo ed è sotto gli occhi di tutti. A sostenere la tesi della "fragilità" della difesa cagliaritana nel suo complesso in "fase difensiva collettiva", ecco spuntare impietoso il dato statistico che vede i rossoblù sterili in attacco con appena 15 reti realizzate e decisamente vulnerabili in difesa con ben 22 reti subite.

Di queste, ben 8 sono quelle che i ragazzi guidati da Lopez hanno subito di testa, quasi sempre su palla da fermo.

Il tutto nonostante un reparto, quello difensivo, che non dovrebbe avere problemi di questo tipo potendosi permettere le prestazioni di calciatori come Astori (in netto calo), Rossettini e degli altri saltatori di testa come Ibarbo, Conti, Nainggolan solo per citarne alcuni.

Quando si dice un problema di testa…