Calciomercato - Cagliari, chi saranno i tuoi portieri?

Vicario potrebbe salutare, Cragno è in dubbio, Sirigu è più che un'idea: il punto

pubblicato il 27/06/2021 in Calciomercato da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Il valzer dei portieri ha preso il volo tra le mura del Cagliari. Dopo il possibile addio di Alessio Cragno, si aggiunge anche quello di Guglielmo Vicario, che pare molto probabile stando a quanto riportato nelle ultime ore.

Il vice portiere dei rossoblu sembra davvero vicino al trasferimento in Liguria, con il Genoa e Ballardini pronto ad accoglierlo. La formula dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto, per adesso. A questo punto il Cagliari potrebbe pensare di trattenere Cragno, e prendere allora solo un altro secondo portiere a una cifra bassa, oppure lasciare andare anche il numero 28 e puntare tutto su un altri due estremi difensori.

Il principale sostituto di Cragno sembra Salvatore Sirigu, al momento in forza al Torino: l'ex PSG è un vecchio pallino del Presidente Giulini e lo stesso calciatore sardo avrebbe espresso più volte il desiderio di chiudere la propria carriera nella sua terra. Un'operazione non semplice però, con il Toro che non vorrebbe privarsi del suo muro, anche se c'è da dire che l'anno prossimo andrà in scadenza e non è certo che rinnoverà, per cui l'occasione di monetizzare da un suo addio sembra proprio questa.

Prima però deve partire Cragno, dal momento che Sirigu non ha in programma di fare il secondo. Non è detto però che il portiere di Fiesole saluti la Sardegna, il prezzo del suo cartellino non è basso e questo potrebbe essere un ostacolo per le pretendenti. Si vedrà probabilmente dopo l'Europeo, ma è chiaro che se parte Vicario e vista la situazione di Cragno, il Cagliari dovrà pensare a muoversi in fretta.