Calciomercato - Cagliari, sfoltimento rosa e nodo Cop: in arrivo il terzino sinistro? Su Pavoletti...

Ultimi giorni di mercato, il club rossoblù lavora per perfezionare la rosa da mettere a disposizione di Mister Rastelli

pubblicato il 26/08/2017 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Gregory Van der Wiel è ufficialmente un nuovo calciatore del Cagliari. Il terzino olandese arriva a titolo definitivo e si lega alla compagine rossoblù per tre anni. Va a rinforzare l’out difensivo di destra dove Padoin e Faragò faticano non poco. Balzano è nella lista degli esuberi e nei prossimi giorni saluterà la Sardegna.

Con questa mossa di mercato (Wan der Wiel), il Cagliari completa “paradossalmente” (o forse no, occhio a Rigoni, Bisoli e decisamente meno a Sturaro) le operazioni in entrata in mediana. Rastelli potrà infatti contare (come terzino destro) su Van der Wiel, che potrà essere sostituito a turno dai vari Padoin, Faragò e Dessena, d’ora in poi chiamati principalmente a “svolgere servizio” al centro del campo. Appare dunque al momento difficile (tuttavia mai dire mai) che il sodalizio rossoblù sfrutti questi ultimi giorni di mercato per nuovi innesti in seconda linea, proprio quella che potrebbe vedere partire in prestito Alessandro Deiola (in odore di rinnovo) ma di fatto chiuso e con poche possibilità di maturare un minutaggio importante durante il corso della stagione.

Possibile un innesto per la fascia sinistra difensiva - Capuano e Miangue potrebbero non bastare, ed allora occhio all'eventuale colpo a sorpresa, con tanto di effetto domino. Sì, perché nel caso si decidesse di intervenire in quella zona di campo (e più in generale in difesa), uno tra Capuano, Miangue e Ceppitelli risulterebbe di troppo.

Con Giannetti in partenza (Chievo, Brescia e Virtus Entella spingono per arrivare al calciatore), resta da sciogliere il nodo relativo al futuro di Cop. Tenerlo in qualità di vice Pavoletti o cederlo per ingaggiare un “gregario” comunque utile alla causa?

Nessuna frenata per Pavoletti - Giovedì notte l'operazione pareva conclusa, il classe 1988 era destinato alle visite mediche già nella giornata di venerdì, subito dopo però, De Laurentiis ha rallentato l'operazione. Trapela ottimismo, le parti proseguono a confrontarsi al fine di giungere ad una conclusione soddisfacente per tutti.

Questione di dettagli, che vanno limati. Pavoletti è in uscita dal Napoli, di fatto un esubero. Ha già detto sì al Cagliari. Lunedì la fumata bianca?