Nicola: "Contento della nostra prestazione. Il Cagliari ha qualcosa in più"

Le parole del tecnico del Bari in conferenza stampa

pubblicato il 19/12/2015 in Ultim'ora da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)

Il Bari esce sconfitto dal Sant'Elia, dopo una gara combattuta. Il tecnico ospite Davide Nicola si presenta in sala stampa. Ecco le sue parole:

"Ovviamente non abbiamo il risultato che avremmo voluto ma per l'avversario che abbiamo affrontato sono contento della nostra prestazione. Non sono uno che esalta l'avversario ma in questo caso devo dire che il Cagliari ha qualcosa in più.

Ho adottato una doppia tattica: più coperti all'inizio e più spregiudicati alla fine. Ma se avessimo pareggiato non avremmo rubato nulla e se il Cagliari avesse fatto il 3-1 non ci sarebbe stato niente di strano.

La nostra squadra è costruita per prenotare uno dei tre posti. Non è che il Cagliari vincerà sempre facile, però è sicuramente vero che ha giocatori di un altro livello, e infatti la loro fisicità si è vista nella ripresa, quando noi eravamo stanchi.

Il Crotone? Una squadra che fa 41 punti dopo 19 gare non può più essere considerata una sorpresa. Ormai è una realtà. Vedremo, il campionato è lungo: loro e Novara sono una bella realtà.

Il primo gol non è stata una sorpresa. Eravamo pronti a qualsiasi eventualità, sapevamo che a seconda del nostro gioco avremmo potuto affrontare situazioni diverse. Possiamo migliorarci e lo stiamo facendo. Sono soddisfatto dei miei".