Aritzo, parla Rastelli: "Sono soddisfatto, gruppo forte e motivato. Vogliamo la A"

Le parole del tecnico rossoblù al termine dell'amichevole di Aritzo

pubblicato il 19/07/2015 in Ultim'ora da Marco Zucca (inviato)
Condividi su:
Marco Zucca (inviato)

Al termine dell’amichevole di questo pomeriggio ad Aritzo, si è presentato ai cronisti presenti il tecnico rossoblù Rastelli.

Ecco le sue dichiarazioni:

"Nessuna distanza tra i reparti. Sono soddisfatto, i ragazzi hanno applicato bene i concetti provati in allenamento. Siamo stati aggressivi e compatti. Corriamo bene. Di Gennaro e Fossati grande qualità, sanno verticalizzare e dettare i tempi delle giocate. Valutazione da parte mia ottima. Sono soddisfatto di come mi abbiano accontentato.

Mi aspettavo questa risposta, anche se ora arriverà il momento più difficile perché la fatica si farà sentire.

La parola "gruppo" è fondamentale. Occorre creare coesione, abbiamo una squadra di ragazza molto motivati e che vogliono portare il Cagliari in A, subito.

Mercato? Manca ancora qualcosa, durante questi giorni potrò valutare tutti. Mancano due-tre pedine, ma non abbiamo fretta. Sono soddisfatto del lavoro della società.

Sappiamo che siamo la Juve della B, e questo non potrà che responsabilizzarci. Slittamento del campionato? Da una parte di permette di arrivare al meglio all'inizio, anche se ci aspetta ad agosto la coppa Italia.

Il nostro pubblico? Non facile dopo una retrocessione trovare tanto entusiasmo. Faccio i complimenti ai tifosi."