Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Rossettini: “C’è rammarico. Lo stadio aperto? Sinchè non lo vedo non ci credo”

Il difensore del Cagliari a fine gara

La Redazione
Condividi su:

Dal nostro inviato allo Juventus Stadium, Marco Zucca.

Luca Rossettini, intervistato in sala stampa al termine di Juventus-Cagliari ha dichiarato: “Una di quelle partite in cui è vietato distrarsi, abbiamo avuto qualche occasione per far andare la gara diversamente, poi loro con qualche giocata da campioni l’hanno messa nel binario che preferivano. C’è un po’ di rammarico perché se avessimo sfruttato quelle occasioni sarebbe stata un’altra partita”.
Prossima stagione con lo stadio a 16000 più possibilità di far bene, soprattutto a livello di punti?: “Quella è la nostra speranza dall’inizio dell’anno, io finché non vedo non ci credo, son due anni che si raccontano tante cose, se lo aprano o meno, speriamo che in questo mesetto si risolva qualcosa così l’anno prossimo potremo giocare davanti ai nostri tifosi”. Su Astori fuori dai 30 di Prandelli: “Ci speravamo tutti, un compagno serio che merita che ha dato tutto, se abbiamo raggiunto quest’obiettivo della salvezza il merito va a tutti però”. Questa squadra soffre i troppi alibi?: “Penso che un calo a fine stagione sia normale ad obiettivo raggiunto, la speranza era di giocare queste ultime in queste partite con più entusiasmo, ci siamo arrivati con poca gamba, ma siamo arrivati prima di altre buone squadre”.

Condividi su:

Seguici su Facebook