Barella: "Sono cresciuto tanto durante la stagione: ringrazio il mister e i compagni"

"Finché sarò al Cagliari tiferò sempre il Cagliari, per l'anno prossimo si vedrà"

pubblicato il 30/04/2017 in Ultim'ora da Marco Zucca (inviato)
Condividi su:
Marco Zucca (inviato)
www.blogcagliaricalcio1920.net

Intervenuto in sala stampa, dopo il match vinto in casa contro il Pescara, il capitano del Cagliari, Nicolò Barella, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Salvezza matematica? Sono molto contento, all’inizio dell’anno dopo il prestito non avrei mai pensato di giocare con così tanta continuità. Sono felice per la salvezza più che per me.

Sono cresciuto tanto durante il campionato, e per questo devo ringraziare mister e squadra. Ora mi sento più tranquillo quando entro in campo, mi sento parte di un progetto.

Mondiale Under 20? Ancora due partite con il Cagliari, poi partirò con la Nazionale. Sono felicissimo di poter affrontare un’esperienza del genere.

Diversi ruoli negli ultimi anni? Due anni fa guardavo sempre i giocatori della nostra rosa, e provato a prendere sempre qualcosa da qualcuno.

Momenti difficili in stagione? Alcune partite con tanti gol subiti, ma abbiamo dimostrato di voler sempre guardare avanti.

Finché sarò del Cagliari tiferò sempre Cagliari, poi l’anno prossimo si vedrà. Per eventuali interessi di grandi squadre ci penseranno società e procuratore".