Rastelli: "Vittoria meritata. E' nelle difficoltà che si vedono i veri uomini"

Le parole del tecnico rossoblù in conferenza stampa

pubblicato il 27/11/2016 in Ultim'ora da Marco Zucca (inviato)
Condividi su:
Marco Zucca (inviato)

Il Cagliari supera l’Udinese 2-1. In sala stampa si presenta il tecnico rossoblù Rastelli. Ecco le sue parole:

“Vittoria meritata. Abbiamo sofferto perché affrontavamo un avversario di valore ed eravamo decimati. Non dovevamo perderla. Siamo stati bravi a trovare gli episodi per vincerla.

Nel primo tempo l’Udinese non ci ha impensierito per niente. Dopo l’1-1 siamo stati bravi a non disunirci, e una bella giocata di Barella per Isla ha servito a Sau la palla per riportarci in vantaggio. Storari con una grande parata ci ha poi permesso di portare a casa la vittoria.

Barella? Mi era piaciuto tanto anche nelle altre partite, è un giocatore che ora sta avendo quella continuità di impiego che gli consenta continuità di rendimento. Nel finale ha fatto vedere anche furbizia nel cercare falli importanti.

È stata una vittoria di squadra: tutti hanno dato anche quello che pensavano di non avere. Con Di Gennaro basso non riuscivamo a costruire bene gioco e la nostra linea difensiva veniva puntata. Ho preferito mettere lui mezzala e Padoin regista, per assicurare equilibrio. Una mossa che ha ripagato.

Oggi ho cercato nei minuti finali l’apporto dei nostri tifosi con ampi gesti: si è rivisto il Rastelli di qualche anno fa! Tre punti valgono un pezzettino di salvezza, ancora di più se stasera la Roma dovesse vincere col Pescara.

Una vittoria che ha un valore inestimabile, per come l’abbiamo dovuta affrontare. Mi auguro che i ragazzi riescano a capire cosa occorra mettere in ogni partita. È nelle difficoltà che si vedono i veri uomini.

Io tranquillo? Mai, finché non saremo matematicamente salvi. I miei giocatori devono trovare ogni giorno le motivazioni per dare tutto se stessi. Il successo odierno ci permette di affrontare le prossime gare non con ansia.

Mercoledì ci aspetta una dura prova, e domenica prossima a Pescara dovremo portare a casa almeno un pareggio.

Bittante ha subito una distorsione alla caviglia, e nonostante tutto ha giocato mezzora senza farlo vedere”.