Primavera, testacoda amaro: festeggia il Vicenza (4-0). La cronaca

Un poker che costa il quarto posto ai rossoblù

pubblicato il 30/04/2016 in Settore Giovanile da Pietro Piga
Condividi su:
Pietro Piga
2016

Una sconfitta inaspettata e pesantissima. La Primavera del Cagliari, nella tana del Vicenza (fanalino di coda prima della gara odierna), subisce un sonoro 4-0. Un ko che costa, visto il pareggio del Chievo Verona, il quarto posto in classifica, ma anche il vantaggio di soli due punti dall'Hellas Verona sesto, complicando così, ad una giornata dal termine della stagione regolare, l'accesso ai play-off. Si deciderà tutto negli ultimi novanta minuti, che vedranno i rossoblù ospitare il Milan.

La gara. Pronti-via e il Cagliari, con una conclusione di Piras, sfiora la rete del vantaggio. Sul cambio di fronte, però, la retroguardia rossoblù si fa trovare impreparata e Bartoluz, di fronte a Montaperto, sigla l'1-0. Le azioni della squadra di Max Canzi sono si susseguono, ma per mettere i brividi a Rausa bisogna attendere i minuti finali del primo tempo: prima l'estremo difensore del Vicenza vince il duello con Cortesi, poi è Piras a scheggiare il palo. I rossoblù, in avvio di secondo tempo, non si tirano indietro, continuando a creare qualche grattacapo a Rausa, che soffia sui tentativi di Pennington, che manda a lato, e di Piras, che si infrange sul legno. Il Cagliari preme sull'acceleratore, raggiungendo anche il pareggio con un calcio di punizione di Murgia (la palla varca nettamente la linea di porta), che viene convalidato dall'assistente ma non dal direttore di gara, che lascia proseguire e permette così a Bonaccorso di trafigge per la seconda volta Montaperto, mentre non cessano le proteste dei sardi. Gli assalti del Cagliari si rendono ancor più inutili quando al 25', con il reparto difensivo piazzato male, arriva il 3-0 per mano di Massaro. A testa bassa gli ospiti vanno vicino alla rete della bandiera con Cortesi, Murgia e Arras, ma ancora Massaro, al 42', cala il poker e mette il punto esclamativo sul match.

IL TABELLINO

VICENZA: Rausa, Gambasin, Rizzo, Pinton, Sgarbi, Cestaro, Sbrissa, Facioni, Cecconello (1'pt Massaro), Canavese (34'st Carniato), Bartoluz (13'st  Bonaccorso). In panchina: Belogravic, Boesso, Dal Dosso, Demoleon, Crestani, Pegoraro, Donadello. Allenatore: Fortunato.

CAGLIARI: Montaperto, Puledda, Arca, Bernardi, Colombatto, Manca, Taccori (11'st Arras), Pennington (32'st F.Doratiotto), Cortesi, Murgia, Piras (30'st R.Doratiotto). In panchina: Galizia, Volteggi, Granara, Popiela. Allenatore: Canzi.

Arbitro: Schirru di Nichelino.

Reti: 1'pt Bartoluz, 21'st Bonaccorso, 25'st, 42'st Massaro.