La Primavera rossoblù cede il passo al Sassuolo

Nuova sconfitta per i ragazzi di Pusceddu

pubblicato il 01/12/2014 in Settore Giovanile da Massimo Collu
Condividi su:
Massimo Collu

Questa volta la buona sorte non ha aiutato i rossoblù. Dopo un primo tempo arrembante, con tanto di vantaggio al tredicesimo grazie a Cappai, abile nello sfruttare una mischia in area di rigore, il Cagliari Primavera ha dovuto cedere al ritorno della compagine emiliana.

Nella ripresa infatti, i neroverdi hanno legittimato la loro terza posizione in classifica grazie a due botte imprendibili per l'incolpevole Cherchi.
È stato prima Souarè a riequilibrare le sorti della gara, poi, il missile di Al Hassan al minuto sessanta ha definitivamente messo il punto esclamativo sul due a uno finale.

Il risultato in realtà sarebbe potuto essere anche più rotondo per gli ospiti che a tempo quasi scaduto hanno fallito un calcio di rigore con Sereni, il cui tiro è andato a stamparsi sulla traversa.

È forte il rammarico fra i ragazzi di Pusceddu, che hanno a lungo accarezzato l'idea del pari. L'occasione per il riscatto, per quanto difficile, arriverà sabato prossimo: si va a Milano sul campo dell'Inter, attuale capolista.

Tabellino:

CAGLIARI: Cherchi, Usai, Arca, Melis, (74' Murgia) Cappai, Scintu, Serra, (64' Monni) Muroni, Solinas, Barella, Loi.

SASSUOLO: Celeste, Adjogombo, Penucci, Mandelli, Serra, Castelli, Sereni, Al Hassan, Souarè (71' Martino), Kouamè, (66' Naj) Maiorano (82' Rizzuto).

ARBITRO: Viotti di Tivoli.

GOAL: 31' Cappai, 50' Souarè, 61' Al Hassan
 

  • Argomenti: