ALLA SAMP BASTA UNA RETE

Il Cagliari Primavera perde 1-0 a Genova contro la Sampdoria grazie ad un gol di Di Stefano: la cronaca

pubblicato il 09/06/2021 in Settore Giovanile da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2020

E' tempo di campionato per il Cagliari Primavera di Mister Agostini che oggi scenderà in campo in trasferta contro la Sampdoria nella 28^ giornata del torneo. Le due compagini arrivano rispettivamente da un pareggio e una vittoria contro Roma e Lazio e oggi vorranno conquistare il bottino pieno per cercare di terminare al meglio la stagione regolare.

LA CRONACA

Il Cagliari comincia meglio creando subito qualche grattacapo alla Samp nei primi 10 minuti di gioco. Col tempo i rossoblù crescono e al 21' sfiorano il vantaggio con un tiro di Del Pupo che si schianta sul palo. Al 32' Contini sfiora nuovamente il gol con un tiro che esce di poco al lato della porta genovese. La Sampdoria si rivede al 38': Siatounis prova la botta da limite dell'area e colpisce la traversa dopo un tocco decisivo di Ciocci. Un giro di orologio più tardi, Michelotti serve Desogus in area ma il tiro del giovane calciatore viene parato da Zovko. La prima frazione termina in seguito a due minuti di recupero sul parziale di 0-0.

Ad inizio ripresa il Cagliari spreca incredibilmente la palla del vantaggio a causa di un'incomprensione tra Kouda e Luvumbo che porta il primo a calciare sul corpo del compagno da posizione favorevolissima. La Samp risponde al 53' con un tiro di Di Stefano che si spegne sul fondo di pochi centimetri. Al 60' Zovko nega al Cagliari l'1-0 con una grande doppia parata su Kavuoti e Kouda che mantiene il punteggio in bilico. Sarà un intervento decisivo ai fini del risultato perché al 79', improvvisamente, i blucerchiati mettono la freccia grazie ad una bella giocata di Di Stefano che non lascia scampo a Ciocci. 

Il match termina in seguito a 4 minuti di recupero col punteggio finale di 1-0 per la Sampdoria sul Cagliari.

IL TABELLINO DI SAMPDORIA-CAGLIARI

Marcatori: 79' Di Stefano (S).

Sampdoria (4-3-3): Zovko, Somma, Giordano (dall'85' Canovi), Yepes (dal 66' Francofonte), Aquino, Angileri, Ercolano (dal 66' Gaggero), Siatounis, Montevago (dal 46' Malagrida), Trimboli (C), Di Stefano (dal 90' Krawczyk). A disposizione: Saio, Napoli, Marrale, Migliardi, Miceli, Pedicillo, Brentan, All.: Felice Tufano.

Cagliari (4-4-2): Ciocci, Suli, Michelotti, Boccia (C), Schirru, Iovu, Desogus, Kouda, Contini (dal 66' Tramoni), Del Pupo (dal 56' Cavuoti), Masala (dal 34' Luvumbo). A disposizione: D'Aniello, Spannu, Conti, Cusumano, Sangowski, Fusco. All.: Alessandro Agostini.

Ammoniti: 3' Michelotti (C), 5' Giordano (S), 78' Tramoni (C).

Arbitro:  Adalberto (sez. Pistoia)   Assistenti: Gregorio e Parisi (sez. Bari).