3-1 CAGLIARI, SPAL SCONFITTA

La Primavera di Mister Agostini batte i biancoazzurri grazie ai gol di Tramoni, Luvumbo e Kouda: la cronaca

pubblicato il 30/05/2021 in Settore Giovanile da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2020

26^ giornata del campionato Primavera 1, il Cagliari scende in campo ad Asseminello contro la Spal per riscattarsi dalla sonora sconfitta incassata nell'ultimo turno con la Roma. L'obbiettivo è quello di fare punti e mantenere staccata la zona play-out- Calcio d'inizio alle 10:30.

LA CRONACA

Gli ospiti partono meglio e al 10' costruiscono la prima grande occasione con Campagna, bravo ad avventarsi per primo sulla conclusione di Tunjov e a costrigere Ciocci al grande intervento. Al 20' il Cagliari passa in vantaggio: Cusumano verticalizza per Contini, la punta serve Tramoni in area ed il corso mette dentro la sfera senza esitazioni superando Galeotti. Dopo quasi altri 10 giri di orologio, i rossoblù raddoppiano sfruttando una ripartenza fulminea condotta e finalizzata da Zito Luvumbo. Durante i 3 minuti di recupero del primo tempo assegnati da Centi, la SPAL accorcia le distante con Ellertson, lesto a deviare in rete un colpo di testa di Peda sugli sviluppi di un corner.

La ripresa comincia esattamente sulla falsa riga del primo tempo, con i ferraresi che attaccano ed i sardi che si difendono efficacemente. Superato il momento di difficoltà, il Cagliari costruisce due chance clamorose in cui Galeotti è prodigioso nel mantenere invariato il risultato. Tuttavia la terza marcatura del Cagliari è solamente rimandata: al 69' Kouda raccoglie la respinta di Galeotti su un tiro di Contini e, indisturbato, firma il 3-1 per i padroni di casa da zero metri. Nel quarto d'ora finale di gara, il Cagliari si fa notare per altre due situazioni che avrebbero potuto portare ad un attivo più rotondo se sfruttate a dovere, cosa che non succede. Il match termina dopo 3 minuti di recupero sul risultato finale di 3-1 per il Cagliari.

IL TABELLINO

Marcatori: 20' Tramoni (C), 29' Luvumbo (C), 45+3' Ellertson (S), 69' Kouda (C).

Cagliari: Ciocci, Zallu, Michelotti, Boccia, Schirru, Cusumano, Luvumbo (88' Vinciguerra), Cavuoti, Contini, Desogus (57' Kouda), Tramoni (57' Masala).
A disp.: D’Aniello, Fusco, Spanu, Piga, Iovu, Palomba, Sulis, Idrissi, Sangowski.
Allenatore: Agostini.

Spal: Galeotti, Alcides, Yabre, Peda (78' Iskra), Csinger, Zanchetta (68' Maamas), Ellertsson, Tunjov (46' Attys), Moro (68' Colyn), Seck, Campagna (61' Carra).
A disp.: Wozniak, Rigon, Owolabi, Raitanen, Savona, Semprini, Piht.
Allenatore: Scurto.

Ammoniti: Luvumbo (C), Contini (C), Cavuoti (C), Boccia (C).

Arbitro: Centi di Viterbo.