TRIS VINCENTE, JUVENTUS DEMOLITA

Il Cagliari primavera batte 3-0 la Juventus grazie alle reti di Riccio (autogol), Contini e Schirru: la cronaca

pubblicato il 13/03/2021 in Settore Giovanile da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2020

Quindicesima giornata del campionato Primavera 1, il Cagliari riceve ad Asseminello la Juventus con l'obbiettivo di ritrovare la vittoria dopo due pareggi.

LA CRONACA

I bianconeri iniziano meglio ma sono i rossoblù a passare in vantaggio al 18' con un autorete di Riccio provocata da una pericolosa azione sull'out di sinistra. Al 28' il Cagliari va vicino al raddoppio con un colpo di testa di Tramoni che non va lontano dalla porta. La Juventus risponde al 31' impegnando Ciocci, bravo a respingere il pallone per due volte, e Conti al limite dell'area. Al 37' Soule colpisce la traversa direttamente da calcio di punizione sfiorando il pareggio ma il pallone rimane in campo. La fine della prima frazione arriva qualche minuto più tardi, Cagliari e Juventus tornano negli spogliatoi sul risultato di 1-0 in favore dei sardi.

Nella ripresa il Cagliari inizia forte per legittimare la rete acquisita grazie all'autogol di Riccio. Al 56' Contini raddoppia con una grande azione personale: l'attaccante si accentra da sinistra verso destra e lascia partire un tiro imprendibile che si spegne all'incrocio dei pali opposto. Passano altri pochi minuti ed il Cagliari, precisamente al 64', trova il tris con un tiro da lontanissimo di Schirru che si infila clamorosamente in rete. Al 68' i rossoblù accarezzano il poker colpendo la traversa con un'altra conclusione da lontano, stavolta di Desogus, che avrebbe meritato miglior fortuna. Col passare dei minuti le energie diminuiscono e le occasioni diventano sempre più rare, Luvumbo ne ha una all'83' ma l'angolano non riesce a sfruttarla a dovere. La partita termina dopo 3 minuti di recupero sul risultato finale di 3-0, reti di Riccio (autogol), Contini e Schirru.

IL TABELLINO

Cagliari: Ciocci, Palomba (85′ Zallu), Michelotti, Boccia, Carboni, Conti (46′ Schirru), Desogus, Kourfalidis, Contini (78′ Luvumbo), Delpupo (56′ Kouda), Tramoni (56′ Cavuoti). A disposizione: D’Aniello, Fusco, Piga, Iovu, Cusumano, Sulis, Sangowski. All. Agostini

Juventus: Senko, Mulazzi, Verduci (46′ Turicchia), Pisapia, Nzouango, Riccio (67′ Fiumano), Sekulov (54′ Da Graça, 74′ Hasa), Miretti, Cerri (67′ Cotter), Soule, Maressa. A disposizione: Garofani, Barrenechea, Ntenda, Iling, Omic, Bonetti, Sekularac.

Arbitro: Maranesi di Ciampino

Reti: 17′ aut.Riccio (C), 55′ Contini (C), 63′ Schirru (C)

Ammoniti: Nzouango (J), Delpupo (C), Riccio (J), Conti (C)