TRIS IN CASA DEL GENOA

Il Cagliari primavera batte 3-1 il Grifone a domicilio, doppietta di Mas e gol di Lombardi: la cronaca

pubblicato il 26/01/2020 in Settore Giovanile da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2019

La Primavera di Max Canzi si reca in trasferta sul campo del Genoa per ritrovare la vittoria dopo un periodo non esaltante che l'ha vista racimolare solamente 4 punti nelle ultime 5 gare. Di fronte si troverà il Genoa, reduce dalla vittoria della settimana scorsa contro la Lazio, ottenuta dopo una carestia di trionfi durata oltre due mesi. Nonostante tutto le due formazioni occupano rispettivamente il secondo ed il quinto posto della classifica, situazione che crea scenari decisamente promettenti riguardanti il match in questione. 

LA CRONACA

Il Cagliari parte fortissimo trovando il vantaggio con Mas, neoacquisto rossoblù, al 14' con un tap-in vincente propiziato da Acella. Quattro minuti dopo arriva la doppietta personale dell'attaccante polacco che raccoglie un cross proveniente dalla fascia mancina e mette a segno il momentaneo 0-2. Il Genoa reagisce e al 24' beneficia di un rigore guadagnato da Cleonise per fallo in area di Aly: Bianchi è freddo dal dischetto e batte Ciocci nonostante il portiere intuisca la traiettoria. A dieci minuti dalla fine della prima frazione il Cagliari protesta per un presunto tocco di mano di Rovella su giocata dell'indemoniato Acella ma l'arbitro lascia proseguite. Il primo tempo si chiude così sul parziale di 1-2 in favore dei sardi.

Nella ripresa le due formazioni si fronteggiano a viso aperto creando diverse azioni pericolose. E' il Cagliari però a trovare il gol della sicurezza: imbucata in ripartenza di Contini per Lombardi che davanti a Drago non sbaglia. Il grifone, sotto di due reti nonostante una buona prestazione, non ci sta e nei minuti finali va vicinissino al gol con Bianchi, il quale però allarga troppo la conclusione che si spegne sul fondo.

Il match termina dopo 4 minuti di recupero sul punteggio di 1-3 in favore del Cagliari: con questi tre punti i rossoblù accorciano momentanemente sulla capolista Atalanta, raggiungendo quota 35 punti. Il Genoa invece rimane in quinta posizione, al netto dei propri 24 punti. 

IL TABELLINO

Genoa: Drago, Piccardo, Lisboa, Raggio (46' Piccardo), Rovella, Rizzo, Cleonise, Eyango, Bianchi, Zennaro (75' Klimavicius), Moro (75' Ruggeri). A disposizione: Agostino, Gasco, Turchet, Verona, Besaggio, Serpe, Buonavoglia, Montaldo. Allenatore: Chiappino. 

Cagliari: Ciocci, Acella (66' Cusumano), Aly, Carboni, Ladinetti, Boccia, Marigosu (78' Desogus), Kanyamuna (78' Cossu), Contini, Lombardi, Mas (85' Manca). A disposizione: Piga, Iovu, Cancellieri, Conti, Masala. Allenatore: Canzi. 

Ammoniti: Aly (C), Raggio (G), Cusumano (C), Zennaro (G)

Arbitro: Pashuku di Albano Laziale (Moroni-Ravera)

Reti: 14' e 18' Mas, 26' rig. Bianchi (G), 72' Lombardi