Fonseca: "Il Cagliari non ci ha creato grossi problemi"

"Vittoria meritata"

pubblicato il 01/03/2020 in Sala stampa da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)

La gara tra Cagliari e Roma è terminata il risultato di 3-4 e Paulo Fonseca è appena arrivato in sala stampa per commentare con i giornalisti presenti la prestazione dei suoi.

Ecco le sue parole:

“Abbiamo meritato questa vittoria, abbiamo iniziato molto bene la partita e prima del primo gol del Cagliari abbiamo avuto cinque occasioni ma abbiamo sbagliato a pensare che dopo il 3-1 la partita fosse finita, ed è stato un problema di tutta la squadra, non solo difinsivo. Kalinic? Ha fatto una bellissima partita, non dimentichiamo che abbiamo sprecato tante energie dalla gara di Coppa e Dzeko era stramato. Quindi ho deciso di buttare in campo kalinic.

Dal punto di vista difensivo la mia squadra è sempre stata sicura, il Cagliari non ha creato grandi occasioni da gol e l'unico sbaglio che abbiamo fatto è stato pensare che dopo il nostro terzo gol la partita fosse finita. Non possono esistere questi cali di attenzione, non bisogna pensare che sia tutto facile. Bisogna giocare sempre per la squadra, non per l'individuo. Il Cagliari, anche dopo il rigore, non ha creato niente. Kluivert? Deve crescere nella mentalità, non ho dubbi che possa diventare un grande giocatore in futuro, ma deve crescere mentalmente​.

Il Cagliari è una buona squadra, che ha iniziato molto bene questa stagione e ha giocatori fortissimi. Mi aspettavo che iniziasse pressando alto ma secondo me siamo stati noi a non permettergli di giocare come avrebbe potuto.

Non ho ancora pensato all'eventualità che domenica prossima potremmo non giocare. Stavo pensando solo al Cagliari".