Rastelli, l'uomo dai 6 pareggi all'anno

94 gare alla guida del Cagliari, soltanto 13 i pareggi

pubblicato il 08/10/2017 in Numeri e Statistiche da Andrea Matacena
Condividi su:
Andrea Matacena
2016

Massimo Rastelli non conosce mezze misure. Da quando il tecnico di Torre del Greco si è insediato sulla panchina del Cagliari, ha collezionato 94 panchine tra serie A e serie B. Ma in queste 94 partite di gestione rastelliana, il Cagliari ha pareggiato (solo) in 13 occasioni: 8 in serie B e 5 in serie A. Mentre le vittorie sono state 45 e le sconfitte 35.

Le statistiche, insomma, ci dicono che con Massimo Rastelli o si vince o si perde, e che difficilmente si pareggia (la media è di 6 all'anno).

L'ultimo pareggio del Cagliari risale allo scorso campionato. Era il 19 marzo 2017 e in quell'occasione i rossoblù bloccaro al Sant'Elia la Lazio di Simone Inzaghi per 0-0. Da quel momento si sono registrate soltanto vittorie e sconfitte, fino ad arrivare all'attuale campionato dove il Cagliari dopo appena sette giornate non è risucito a portarsi a casa un pareggio.

Sempre in riferimento allo scorso campionato, il Cagliari, dopo Roma e Juventus, è stata la squadra che ha pareggiato di meno (5 in 38 gare).

Storicamente la squadra sarda non ha mai pareggiato tanto. Ma è pur vero che il pareggio, per una provinciale, è un risultato più che positivo nella maggior parte dei casi. Partite come quelle di quest'anno, contro Sassuolo e Chievo, sarebbero state giudicate diversamente se il Cagliari fosse riuscito a strappare almeno 2 punti in 2 giornate davvero negative.

É arrivato il momento di ribalatare questo trend. E di fare qualche pareggio in più (e qualche sconfitta in meno).