Contro il Genoa il club rossoblù punta nuovamente al tutto esaurito con la promo Family

Si lavora per avere lo stadio pieno anche contro la compagine ligure

pubblicato il 04/11/2014 in News da Massimo Collu
Condividi su:
Massimo Collu

La riapertura completa dello stadio Sant'Elia ha permesso alla nuova dirigenza rossoblu di apprezzare l'attaccamento di tutta una regione nei confronti della squadra che da sempre la rappresenta nel calcio che conta.
Contro il Milan, si è registrato il prevedibile sold-out, un tutto esaurito di 16000 spettatori che non hanno voluto mancare all'appuntamento, sia per il “nuovo stadio” che per l'avversario di blasone.
La prova del nove si avrà domenica: alle dodici e trenta arriva il Genoa reduce da tre vittorie consecutive e per questo avversario ancora più temibile dei rossoneri.
L'apporto del pubblico sarà fondamentale e per questo il presidente Giulini prosegue con l'intento di riavvicinare i tifosi sardi allo stadio. Verrà riproposta l'interessante iniziativa Family: in tutti i settori del rinnovato stadio rossoblu sarà possibile acquistare oltre al proprio biglietto a prezzo intero, anche un ulteriore ticket a costo agevolato di 10 euro per un familiare.
Ma “Family” non è la sola campagna promozionale presente al momento: in tutti i settori dello stadio ad eccezione di Curve e Poltroncine, i giovani sotto gli otto anni pagheranno la cifra simbolica di un euro, mentre le donne pagheranno la metà rispetto al costo standard.
I biglietti saranno acquistabili da martedì pomeriggio presso i Cagliari Point di Viale la Playa e Piazza L'Unione Sarda. Orari di apertura 9:00 13:00 e 16:00 20:00.
La prevendita è disponibile anche su internet, al sito Listicket.com.
Tifosi a raccolta dunque, il Cagliari ha bisogno del suo pubblico e dopo tanti mesi di pellegrinaggio fra Trieste, Quartu, Parma, capienze ridotte e quant'altro, è il momento di dimostrare tutto l'attaccamento e la voglia di spingere una squadra che, con i giusti stimoli, può raggiungere traguardi decisamente superiori a quelli del recente passato.