Serie A - A rischio 900 milioni e stabilità economica club: in campo dal 2 maggio al 30 giugno giocando ogni 3 giorni

La situazione e la proposta

pubblicato il 15/03/2020 in News da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il calcio vuole ripartire, anche alla luce del fatto che ci sono in ballo 900 milioni tra sponsor e diritti tv. Fermare il torneo significherebbe mettere a rischio i conti dei club, tanto che si chiede l'intervento del Governo per salvare una delle più importanti industrie nazionali, fondamentale anche in chiave PIL.

475 i milioni di euro ancora da incassare dai diritti tv, 300 quelli dei mancati introiti derivanti da botteghini e sponsor, 120 i milioni in fumo per il calo delle vendite al capito merchamdising.

Ed allora? - Domani Assemblea di Lega di Serie A. I club puntano a ripartire nel weekend del 2/3 maggio per concludere la stagione entro il 30 giugno giocando ogni 3 giorni.