Friburgo-Cagliari, gara 2: rossoblu sconfitti 4-1

In gol Cerri. La cronaca

pubblicato il 03/08/2019 in News da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
foto: Maria Nieddu

Gara due tra padroni di casa e Cagliari allo Schwarzwald-Stadion di Friburgo, si riparte dall'1-0 firmato Joao Pedro..

I rossoblu di Maran partono a razzo e dopo soli 5 primi firmano il primo gol dell'incontro con Cerri, bravo a sfruttare uno svarione del portiere tedesco che gli ha permesso di colpire a porta sguarnita. I rossoneri reagiscono immediatamente e al 15' siglano il pareggio con Holer, lasciato colpevolmente libero a seguito di una sponda di Ravet.

Ristabilità l'equità, i padroni di casa salgono in cattedra e iniziano a macinare gioco mettendo in grande difficoltà il Cagliari. Sarà il preludio di ciò che succederà a breve: al 20' infatti il Friburgo colpisce il palo con Nieland e poco dopo trova il sorpasso ancora con Holer, prima fortunato e poi freddo nel ricevere e battere Rafael. Due minuti dopo, precisamente al 26', Koch trasforma di testa un cross arrivato sugli sviluppi di un calcio d’angolo e fa 3-1 per i tedeschi.

Passano altri 4 giri di orologio e Koch colpisce il secondo legno della partita del Friburgo con un altro stacco imperioso che aveva lasciato immobile Rafael. La prima frazione termina così sul parziale di 3-1 per il Friburgo, Cagliari sfortunato e con poche idee.

Nella ripresa il Cagliari tenta di rimettere a posto almeno il risultato ma il Friburgo affonda immediatamente il colpo del ko: al 58' infatti Schlotterbeck batte l'incolpevole Rafael con il più facile dei tap-in e cala il poker a danno dei sardi. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano e i due allenatori stravolgono ancor di più le proprie squadre mandando in campo diversi ragazzi della primavera.

Nonostante qualche buona incursione, soprattutto di marca tedesca, il punteggio non cambierà più fino al fischio finale: il Friburgo stravince la seconda amichevole col risultato di 4-1, per il Cagliari gol di Alberto Cerri.

TABELLINO

FRIBURGO: Thiede; Schlotterbeck, Abrashi, Holer, Ravet (73′ Leopold), Gondorf, Sallai (68′ Kleindienst), Koch (62′ Kammerbauer), Tempelmann, Nieland (68′ Kath), Rudlin (73′ Barbosa).
A disposizione: Schmidt.
Allenatore: Christian Streich.

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Pisacane, Romagna, Walukiewicz; Pinna, Biancu, Cigarini (84′ Lombardi), Deiola, Pajac; Ragatzu, Cerri (84′ Gagliano).
Allenatore: Rolando Maran.

MARCATORI: 5′ Cerri, 15′ e 25′ Holer, 26′ Koch, 58′ Schlotterbeck
AMMONITI: Cerri (C), Biancu (C)