Nuovo Stadio Cagliari, ecco quando la prima pietra

Va avanti l'iter burocratico relativo alla costruzione del nuovo impianto

pubblicato il 19/03/2019 in News da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda
2018

Massimo Zedda si è dimesso, ma indipendentemente da chi sarà il nuovo Sindaco, l'iter burocratico per la realizzazione del nuovo stadio del Cagliari - se pur lentamente - va avanti.

Prossimo Passo - Il progetto di ampliamento del nuovo stadio (25.000 posti espandibile a 30.000 in occasione di grandi eventi internazionali) ha ricevuto l'ok da parte della conferenza di servizi che ha contestualmente mandato tutta la documentazione al vaglio del Consiglio Comunale che si dovrà riunire (probabilmente prima dello scioglimento dell'Assemblea di Palazzo Bacaredda) per dichiarare l'opera di "pubblico interesse".

Sostanzialmente, se tutto andrà per il verso giusto, la prima pietra (il nuovo stadio sorgerà sulle ceneri del Sant'Elia) potrà essere posata verosimilmente alla fine del 2020, anno del centenario del club rossoblù e di probabile inizio dei lavori. 

La posa della prima pietra (simbolica) anticiperà il vero inizo dei lavori: che partiranno con la demolizione del vecchio impianto inaugurato nel 1970.