Cellino verso la cessione della Cagliari Calcio alla Bain Capital di Mitt Romney

Emergono indiscrezioni sul fondo USA interessato a rilevare la Cagliari Calcio

pubblicato il 23/05/2014 in News da fonte: repubblica.it
Condividi su:
fonte: repubblica.it

Massimo Cellino si prepara alla cessione del Cagliari calcio. La due diligence, ultimata in queste ore da Luca Silvestrone nella sede di Viale La Playa, ha evidenziato come i conti del club siano pienamente in ordine, dando il via alla vera e propria trattativa per l'acquisizione da parte del fondo statunitense. Cellino, che ha ricevuto garanzie sull'identità dei potenziali acquirenti da parte dello studio 'Gattai Minoli & Partners', è atteso per l'incontro in America nella prossima settimana. L'identikit della cordata Usa porta al nome del 'Bain Capital', società di private equity il cui managing partner è Sthepen Pagliuca, uno dei rappresentanti che prenderà presumibilmente parte all'incontro con Cellino.

DUE DILIGENCE ULTIMATA, CONTI IN ORDINE - "Il presidente Cellino ha sempre lavorato bene e i bilanci del Cagliari ne sono una conferma". Le parole di Luca Silvestrone sono giunte al termine della due diligence che ha dimostrato la piena trasparenza dei libri contabili rossoblu: "I bilanci sono perfettamente in ordine - ha proseguito Silvestrone - Qualora la società avesse avuto debiti o pendenze l'iter sarebbe stato indubbiamente più lungo e avremmo dovuto parlare con gli istituti bancari per stabilire eventuali piani di rientro. In questo caso non ce ne sarà bisogno e ciò facilità il proseguo della trattativa". Trattativa che subirà una svolta nei prossimi giorni, tra lunedì e martedì, quando Massimo Cellino incontrerà direttamente i rappresentanti del fondo a stelle e strisce.

BAIN CAPITAL - Al meeting, previsto tra il 26 e il 27 maggio sull'asse Miami-Boston, prenderà parte Dan Meis (che si occuperà della progettazione dello stadio) e non è da escludere la presenza dello stesso Luca Silvestrone. In questa occasione, primo contatto diretto tra le parti, l'attuale patron del Cagliari calcio si avvarrà della consulenza dello studio "Gattai Minoli & Partners" di Milano: i legali Bruno Gattai e Cataldo Piccarreta sono professionisti nel settore del private equity, avendo seguito un importante numero di operazioni commerciali, a cominciare dall'assistenza legale al fondo 'Bain Capital'. "Si tratta di persone serie e di una cosa grande", ha detto Massimo Cellino in riferimento al fondo americano. Una garanzia, dunque, giunta direttamente dallo studio Gattai sulla serietà della cordata statunitense che, stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe essere partecipata proprio dalla 'Bain Capital', compagnia con sede a Boston (tra i cui fondatori compare Mitt Romney, 70esimo governatore del Massachusetts) specializzata in acquisizioni, venture e investimenti, partner, tra i tanti, anche di Raptor LLC.

Stephen Pagliuca, managing partner di Bain Capital e co-proprietario dei Boston Celtics (squadra di basket di Boston, di cui James Pallotta è membro del comitato esecutivo), sarà uno dei rappresentanti con cui Massimo Cellino si incontrerà tra lunedì e martedì. La trattativa che potrebbe portare 85 milioni nelle casse del proprietario del Leeds entra sempre più nel vivo: per rompere il patto di riservatezza che nasconde l'identità dei protagonisti della trattativa basterà, ormai, attendere l'inizio della prossima settimana.
TagsArgomenti:serie ACagliari calcioProtagonisti:massimo cellino