F.I.G.C., Gravina in pole per la presidenza: ha il sostegno del Cagliari

Il 29 il voto

pubblicato il 27/01/2018 in News da Gianluca Locci
Condividi su:
Gianluca Locci
foto: Enrico Locci

Ieri in Federcalcio sono continuate le trattative per l'elezione del nuovo presidente che sostituirà il dimissionario Carlo Tavecchio.

Metà delle squadre di Serie A hanno intenzione di appoggiare Gabriele Gravina, attuale presidente dell'attuale Lega C, in corsa per il rinnovo della presidenza della F.I.G.C., tra queste anche il Cagliari, rappresentato dal Presidente Tommaso Giulini.

Oltre il Cagliari, hanno dato il loro appoggio Juve, Inter, Roma, Torino, Fiorentina, Spal, Sampdoria, Sassuolo e Bologna, dopo l'incontro con Gravina e Tommasi, candidato per l'A.I.C.(Associazione Italiana Calciatori), hanno espresso la loro intenzione di voto per l'attuale presidente Lega C.

Gravina per essere eletto, oltre ai voti delle 10 di Serie A, potrebbe contare sui voti della Lega C, dell'associazione allenatori, dall'A.I.A. e alcune squadre di Serie B.

Gravina dopo l'incontro di ieri, è il candidato principale per sostituire Tavecchio, candidato a sua volta alla presidenza di Lega.

I 10 club, inoltre, avrebbero chiesto a Tommasi di ritirare la propria candidatura, per lavorare uniti alla candidatura di Gravina, e fare un passo importante in vista di lunedì 29, quando ci sarà la prima votazione del prossimo Consiglio Federale, convocato per le prime elezioni.