Cagliari, Rastelli cambia in difesa e schiera due punte: le ultime di formazione

Giochi fatti tra i pali. Rastelli cambia in difesa mentre in avanti schiera due attaccanti

pubblicato il 15/04/2017 in News da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda
2016

Cagliari in campo alle 15:00 al Sant’Elia. C’è da battere il Chievo e chiudere - anche dal punto di vista aritmetico – il discorso salvezza per poi puntare ai 40 punti, ormai unico vero obiettivo stagionale.

Questione di stimoli, in un pomeriggio (quello del Sant’Elia) dove si dovrà fare i conti anche con il gran caldo.

Rastelli “osa”, ripropone il 4-3-1-2, sempre pronto a trasformarsi in un 4-5-1 in fase di non possesso.

La formazione – Pressoché scontata. In porta Rafael, linea di difesa a quattro composta da Isla e Murru sugli esterni con Alves e Capuano al centro.

Cabina di regia affidata a Tachtsidis. Completano il reparto Padoin e Ionita.

Trequartista Joao Pedro. Il brasiliano sarà a supporto delle due punte Sau e Borriello.