Nazionali: bene Marin, vola l'Uruguay di Nandez, Godin e Pereiro

I risultati delle gare

pubblicato il 06/09/2021 in Nazionali da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Nella giornata di ieri sono scesi in campo quattro rossoblu per le rispettive Nazionali: Marin per la Romania e Godin, Nandez e Pereiro per l'Uruguay.

Due gare che hanno portato 3 punti fondamentali per il cammino delle qualificazioni a Qatar 2022, i prossimi Mondiali.

La Romania di Marin si è imposta 2-0 sul Liechtenstein a Bucarest: il centrocampista del Cagliari ha giocato tutta la partita contribuendo alla vittoria, che è arrivata grazie alle reti di  Tosca e Manea, siglate nei primi 20' del match. Romania che sale dunque a 9 punti nel gruppo J, portandosi a -1 dall'Armenia.

Sorride anche l'Uruguay del Maestro Tabarez, che supera la Bolivia a Montevideo per 4-2, senza tra l'altro Suarez e Cavani. Godin e Nnadez sono paritti titolari, con il Flaco che è uscito nel finale per lasciare il posto ad Araujo. La Celeste è partita subito forte ed è passata in vantaggio con De Arrascaeta, per poi raddoppiare grazie a Valverde. 

Nella ripresa stesso copione, pronti via e Martinez fa il 3-0. A nulla è servito il gol estemporaneo di Marcelo Moreno per la Bolivia, perché poi è arrivata la doppietta di De Arrascaeta su calcio di rigore. Si prende poi il bis personale anche Moreno (altro penalty) ma è troppo tardi, finisce 4-2 per i padroni di casa. Nel finale c'è stato spazio anche per Gaston Pereiro, che ha sostituito De Arrascaeta, il migliore dei suoi. Ora l'Uruguay è salito a 12 punti nel girone, in attesa di sfidare tra qualche giorno l'Ecuador.