Poker Albania sulla Moldavia, 90' per Artur Ionita

Il match valido per qualificarsi ad Euro 2020 termina 0-4 per le Aquile

pubblicato il 15/10/2019 in Nazionali da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias

Pesante sconfitta casalinga per la Moldavia di Artur Ionita, che cade contro l'Albania per 4-0 a Chisinau, durante le qualificazioni valide per Euro 2020.

La mezzala del Cagliari resta in campo per tutti i 90', ma non può nulla contro la forza delle Aquile, che conducono la gara senza problemi.

Apre le marcature Cikalleshi al 22', poi Bare al 34' e Trashi al 40' la chiudono già nel primo tempo.

Il poker è servito nel finale da Manaj. Tripudio Albania, che sale a 12 punti nel girone, ma restando comunque distante dalle zone alte del gruppo H, dominato da Turchia e Francia entrambe a 19 punti. È notte fonda invece per l'Armenia, fanalino di coda con soli 3 punti.

Resta da onorare la competizione però, e Ionita e i suoi ci proveranno dal 14 novembre, anche se sarà tutt'altro che facile, dal momento che saranno attesi a Parigi dalla banda di Deschamps, fresca vincitrice del Mondiale.