Natzionale Sarda, l'inno ufficiale è “Procurade ‘e moderare”

Scritto da Frantziscu Inniàtziu Mannu nel 1794 è stato scelto dagli azionisti della nazionale sarda di calcio come Inno per le nazionali sportive sarde durante il 2019

pubblicato il 02/01/2019 in Nazionali da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

E' stato votato dagli azionisti. La Natzionale sarda ha il suo inno: "Su patriotu sardu a sos feudatàrios, conosciuto anche con il suo incipit “Procurade ‘e moderare”.

"L’inno antifeudale scritto da Frantziscu Inniàtziu Mannu nel 1794 è stato scelto dagli azionisti della nazionale sarda di calcio come Inno per le nazionali sportive sarde durante il 2019. Su patriotu sardu a sos feudatàrios, conosciuto anche con il suo incipit “Procurade ‘e moderare”, è dunque l’inno che rappresenterà la Sardegna nelle competizioni internazionali nell’anno appena iniziato". Si legge sul sito della federazione fins-sardigna.net.

I brani in votzione erano 5

- A Diosa (Non potho reposare)

- Fortza Paris! (Una gente, una limba, una terra)

- Passu Torrau (Istrumentale)

- Sardigna Pàtria Nostra (Oh Sardigna custa est s’ora)

- Su Patriotu Sardu a Sos Feudatàrios (Procurade ‘e moderare)

"Siamo molto soddisfatti della partecipazione e del coinvolgimento dei nostri azionisti alla scelta dell’inno delle nazionali sportive sarde – ha commentato Gabrielli Cossu, presidente di FINS – Federatzione Isport Natzionale Sardu. – Riteniamo che il testo di ribellione e unione dei sardi per costruire un futuro migliore per la nostra terra possa ben rappresentare lo spirito del nostro progetto e di quello che dovrà animare tutti gli sportivi sardi"