Nazionali, 1-1 tra la Croazia di Bradaric e il Portogallo

Panchina per il centrocampista rossoblù

pubblicato il 06/09/2018 in Nazionali da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu

Amichevole internazionale di lusso quella andata in scena all’Estádio Algarve di Faro fra Portogallo e Croazia, terminata 1-1 grazie alle marcature di Perisic e Pepe.

Fra i convocati della formazione vice-campione del mondo figurava il neo centrocampista rossoblù Filip Bradaric che però non ha preso parte all’incontro. La partita è stata piacevole e divertente: gli ospiti sono passati in vantaggio per primi al minuto 18’ grazie alla rete dell’ala nerazzurra Ivan Perisic, bravo a sfruttare a proprio favore un batti e ribatti nell’area di rigore lusitana; sotto 0-1, i padroni di casa reagiscono e al 32’ ristabiliscono la parità con Pepe che gira in rete di testa un bel cross dalla trequarti di Pizzi.

Il match, caratterizzato in avvio da alti ritmi, perde mano mano intensità a causa della stanchezza dei protagonisti importanti che inevitabilmente vengono via via rimpiazzati dai compagni più freschi.

A 12 dalla fine Mario Rui riceve dentro l’area e colpisce un clamoroso legno da distanza ravvicinata che certifica il momento sfortunato del terzino del Napoli.

Il finale è una passerella del Portogallo che cerca di mantenere il possesso del pallone il più possibile per rallentare e rendere sterile la manovra ospite.