Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

INCUBO CAGLIARI: SERIE B AD UN PASSO

3-1 Inter alla Domus

Condividi su:

95' Triplice fischio di Doveri! L'Inter batte 3-1 il Cagliari e lo condanna quasi matematicamente alla retrocessione. Ai rossoblù servirà un miracolo nell'ultima gara a Venezia perché la Salernitana avrà a disposizione due risultati su tre per mantenere la categoria.

91' Palo di Dumfries! L'Inter chiude in avanti la partita portando al tiro l'olandese ex PSV, il pallone però si schianta sul legno e poi rimbalza in campo!

90' 5 minuti di recupero assegnati da Doveri.

88'       Calhanoglu viene ammonito: intervento in ritardo a centrocampo e giallo per il turco.

87' Ultimo cambio anche nel Cagliari: fuori Dalbert e dentro Pereiro.

87' Ultimo cambio nell'Inter: fuori Lautaro, mattatore della serata, e dentro Sanchez.

85' DOPPIETTA DI LAUTARO MARTINEZ! 3-1 INTER! La difesa del Cagliari si fa trovare scoperta su un doppio inserimento di Lautaro e Gagliardini, l'italiano si presenta davanti a Cragno e serve al 10 un cioccolatino solamente da scartare! Game, set and match nerazzurro.

83' Spunto di Calhanoglu dalla fascia destra, Lautaro calcia col destro senza inquadrare la porta.

81' Joao Pedro si lamenta per un presunto tocco di mano della difesa dell'Inter in area di rigore. Doveri indica ad ampi cenni di giocare.

78' Due cambi per Agostini: fuori Altare e Marin, dentro Carboni e Baselli.

77' Colpo di testa di Perisic che esce di pochissimo! L'Inter sfrutta ancora una volta la connessione tra i due esterni per armare il campione croato il cui colpo di testa sfiora il palo alla destra di Cragno!

74' Sedici minuti più recupero al termine della sfida: l'Inter è avanti 2-1 all'Unipol Domus grazie alle reti di Darmian e Lautaro Martinez, per il Cagliari gol di Lykogiannis.

70' Due sostituzioni nell'Inter: fuori Bastoni e Dzeko, dentro D'Ambrosio e Correa.

68' Chance per Keita! Il senegalese va via a De Vrij e si presenta davanti ad Handanovic ma al momento del tiro sceglie il tocco sotto sbagliando completamente la misura! 

64' Fase di studio del match, le due formazioni hanno abbassato i ritmi per rifiatare ed evitare di commettere errori cruciali.

61' Fallo in attacco di Joao Pedro su Skriniar, punizione per l'Inter.

58' Doppio cambio di Simone Inzaghi: fuori Barella e Darmian, dentro Gagliardini e Dumfries.

56' Doppio cambio di Agostini: fuori Pavoletti e Rog, dentro Keita e Nandez.

54' LYKOGIANNIS! IL CAGLIARI ACCORCIA LE DISTANZE! Il greco riceve in zona tiro e scarica un sinistro potentissimo che inganna Handanovic in seguito ad una deviazione decisiva di Skriniar! 1-2!

51' RADDOPPIO DELL'INTER! LAUTARO MARTINEZ! Barella verticalizza velocemente per l'attaccante argentino che scatta sul filo del fuorigioco e poi batte Cragno con il destro! 

49' Il Cagliari alza le linee di pressing nel tentativo di rubare palla all'Inter in zona pericolosa.

46' Riprende il gioco, possesso dell'Inter.

47' Il primo tempo si chiude qui! L'Inter e il Cagliari tornano negli spogliatoi sull'1-0 in favore dei nerazzurri. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' Due minuti di recupero assegnati da Doveri.

45' Palo di Lautaro Martinez! Sulla ribattuta si avventa per primo l'attaccante argentino, controlla la sfera e calcia ancora in porta trovando la risposta di un monumentale Cragno!

42' Tre minuti alla fine della prima frazione di gioco, l'inter conduce per 1-0 grazie al gol di Darmian firmato al 25'.

39' Lautaro! Altra chance pericolosa creata dall'Inter e finalizzata col sinistro dal 10 nerazzurro, Cragno si oppone con un riflesso respingendo centralmente! Poi Fabrri ferma il gioco per un fallo in attacco in favore del Cagliari.

37'       Giallo per Darmian.

36' L'Inter muove il pallone con calma per muovere le linee rossoblù e poi accelera improvvisamente sull'asse Darmian-Lautaro, l'attaccante argentino si accentra e calcia col sinistro trovando l'opposizione della difesa! Corner per i nerazzurri.

32' Altare verticalizza improvvisamente per Pavoletti, Bastoni legge la traiettoria e neutralizza il pericolo.

28' L'Inter ora manovra in maniera fluida, il Cagliari prova a riassestarsi dopo il gol subito.

25' GOL DELL'INTER! DARMIAN! Il laterale azzurro riceve il suggerimento di Perisic proveniente dal lato opposto e batte Cragno di testa sovrastando Lykogiannis! 0-1 per l'Inter a Cagliari!

22' Lautaro vicino al gol! L'attaccante argentino gira verso la porta un suggerimento aereo proveniente dalla fascia laterale, il pallone termina sul fondo! Brivido per Cragno in questo frangente.

20' Occasione Cagliari! Marin recupera una seconda palla in zona pericolosa e poi esplode il destro verso la porta interista, il tiro si spegne sul fondo non di molto.

18' Perisic scappa via a sinistra e crossa nel cuore dell'area rossoblù, Cragno esce e fa suo il pallone.

15' Se n'è andato il primo quarto d'ora all'Unipol Domus, l'Inter prova a conquistare progressivamente campo con i suoi palleggiatori.

12' Il direttore di gara annulla la rete di Skriniar per un fallo di mano del difensore commesso nel tentativo di spingere in rete il pallone! Si rimane sullo 0-0 all'Unipol Domus!

11' INTER IN VANTAGGIO CON SKRINIAR! IL DIFENSORE SLOVACCO INSACCA LA SFERA IN MODO ROCAMBOLESCO SUGLI SVILUPPI DI UN CALCIO PIAZZATO DI CALHANOGLU!

9' Lykogiannis esplode un mancino potente da 25 metri, Handanovic si allunga e respinge il tiro a mano aperta!

6' Destro al volo di Calhanoglu in bello stile, Cragno blocca la sfera senza problemi.

3' Sinistro velenoso di Perisic respinto in corner da Cragno. Calhanoglu va sulla bandierina.

1' Partiti! Primo possesso del Cagliari.

Buona sera ai lettori da parte di Antonello Cossu e benvenuti alla cronaca testuale di Cagliari-Inter, match valido per la 37^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio fissato alle 20:45.

CAGLIARI-INTER: FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare, Ceppitelli, Lykogiannis; Bellanova, Rog, Grassi, Marin, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti. All.: Agostini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All.: Inzaghi.

CAGLIARI-INTER: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

In porta Cragno, davanti al numero 28 spazio a una difesa a tre. Lovato al centro, ballottaggio Ceppitelli-Goldaniga a destra e Altare a sinistra. 

A centrocampo Grassi si prenderà le chiavi della mediana, mentre Marin e Rog saranno le mezzali. Bellanova partirà come sempre largo a destra, mentre Lykogiannis dovrebbe spuntarla su Dalbert per la fascia sinistra. 

In attacco Joao non si tocca, mentre è staffetta tra Pavoletti e Keita.

CAGLIARI-INTER: LA VIGILIA DI ALESSANDRO AGOSTINI

Il Cagliari domani sera giocherà contro l'Inter all'Unipol Domus: sarà una sfida decisiva per entrambe, con i rossoblu che vogliono la salvezza mentre i nerazzurri cercano lo scudetto. Alla vigilia del match, il mister dei sardi Alessandro Agostini ha parlato in conferenza stampa a proposito della gara. 

Ecco le sue dichiarazioni:

“A livello psicologico sto vedendo un gruppo diverso. I ragazzi sono consapevoli di trovarsi in una situazione complessa, ma la stanno affrontando nel modo giusto. 

Ci aspetta una gara di sacrificio, dove ovviamente ci saranno momenti di sofferenza, ma ciò che conta è mettere in campo tutto quello che abbiamo fino all’ultimo per raggiungere il nostro obiettivo. 

Siamo tornati da Salerno con la consapevolezza di aver avuto la forza e il coraggio di recuperare lo svantaggio davanti ai loro trentamila tifosi. Un segnale che dimostra la volontà e la voglia di provarci sempre. 

Domani porteremo con noi queste sensazioni e proveremo a trarne ulteriore vantaggio. 

Rispettiamo l’Inter, ma non dobbiamo focalizzarci sugli altri. Guardiamo dentro noi stessi, sappiamo di poter fare bene, dobbiamo crederci. 

Sarà fondamentale sfruttare al meglio le fasi a nostro favore nell’arco dei novanta minuti. È questa la strada per riuscire in quello che stiamo preparando con il lavoro quotidiano. 

Ci aspetta uno stadio rossoblù, per me sarà emozionante tornare con un ruolo nuovo davanti a quelli che sono stati e sono tutt’oggi i miei tifosi. 

Sono sicuro che il loro supporto sarà fondamentale per darci ancora più forza, abbiamo bisogno di sentirli vicini”.

CAGLIARI-INTER: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Cagliari-Inter, match in programma domenica alle 20:45 all'Unipol Domus, sarà diretta dal Sig. Daniele Doveri di Roma 1. 

L'arbitro verrà coadiuvato dagli assistenti Sergio Ranghetti di Chiari e Mauro Vivenzi di Brescia. 

Quarto ufficiale di gara: Luca Massimi (Termoli). 

Addetti al VAR: Marco Di Bello (Brindisi) e Luca Zufferli (Udine).

CAGLIARI-INTER: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

L’Inter ha vinto otto delle ultime 10 gare di campionato contro il Cagliari (1N, 1P) e nelle due più recenti ha tenuto la porta inviolata.
L’Inter è la squadra contro cui il Cagliari ha pareggiato più incontri casalinghi in Serie A: 18, anche se solo due volte negli ultimi 13 appuntamenti domestici contro questa avversaria (otto successi nerazzurri e tre rossoblù completano il parziale).
Il Cagliari è rimasto imbattuto negli unici due precedenti contro l’Inter in Serie A giocati dalla 37ª giornata in avanti: pareggio per 2-2 il 14 maggio 2006 con Nedo Sonetti in panchina e successo per 2-1 il 24 maggio 2009 sotto la gestione di Massimiliano Allegri.
Nelle ultime sette partite di campionato l’Inter ha ottenuto ben sei vittorie (1P); tuttavia, i nerazzurri hanno ottenuto solo sette successi nelle 13 precedenti partite di Serie A che hanno giocato immediatamente dopo un turno di Coppa, a fronte di cinque pareggi e una sconfitta.
Il Cagliari ha vinto solo tre gare casalinghe in questo campionato: in tutta la sua storia in Serie A, solo una volta ha chiuso il torneo con appena tre successi, nel 1999/2000 (3V, 7N, 7P).
L’Inter ha trovato il gol in questo campionato in media una volta ogni 325 palloni giocati, la media più bassa tra le squadre della Serie A in corso.
Sette degli ultimi 14 gol casalinghi del Cagliari in questa Serie A sono stati realizzati da João Pedro (tra cui il più recente, su punizione diretta contro il Verona), il quale però non ha mai segnato due reti consecutive per la sua squadra in questo parziale.
Leonardo Pavoletti ha segnato tre reti in cinque gare casalinghe contro l’Inter in Serie A (una con il Genoa e due con il Cagliari), la più recente delle quali il 1° marzo 2019; l’attaccante del Cagliari ha cinque centri all’attivo nel torneo in corso, uno in più rispetto alle due precedenti stagioni nel massimo campionato.
Lautaro Martínez (19 reti) può diventare il sesto giocatore nella storia dell’Inter capace di mettere a segno 20 gol in una singola stagione di Serie A prima di compiere 25 anni, dopo Giuseppe Meazza, Stefano Nyers, Antonio Angelillo, Ronaldo e Mauro Icardi.
Il portiere dell’Inter Samir Handanovic (599) è vicino a subire 600 gol in Serie A; nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/1995), solo Andrea Consigli (626) ha già tagliato questo traguardo tra i portieri.

Condividi su:

Seguici su Facebook