Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CUORE CAGLIARI: PARI AD EMPOLI

1-1 al Castellani, gol di Pavoletti che nel finale sfiora il colpo vittoria

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori nonché l'augurio di un sereno proseguimento di giornata. Rimanete collegati su blogcagliaricalcio1920.net per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel post gara.


97' Triplice fischio di Marini: Cagliari ed Empoli si dividono la posta pareggiando 1-1, gol firmati da Pinamonti e Pavoletti.

94' Ultimi minuti di fuoco al Castellani, il Cagliari prova a costruire gli assalti conclusivi della sua partita.

90' Marini concede 7 minuti di recupero.

89' Doppia sostituzione nell'Empoli: fuori Zurkowski e Bajrami, dentro Verre e Ismajli.

87' Pavoletti sfiora la doppietta! Meraviglioso colpo di testa in torsione da parte dell'attaccante e pallone che si spegne sul fondo sfiorando il palo! 

84' PAREGGIO DEL CAGLIARI! PAVOLETTI! I rossoblù concretizzano una mischia in area con una zampata di Pavoletti e riportano il punteggio in parità! 1-1 al Castellani, ora il finale è aperto ad ogni risultato!

81' Il gioco riprende adesso dopo l'ennesima interruzione di questa partita causata da un problema fisico per Vicario, il recupero si preannuncia nuovamente corposo.

78' Joao Pedro conquista un calcio di punizione per fallo di Romagnoli. Mazzarri approfitta della pausa per inserire Pavoletti e Keita Balde al posto di Marin e Bellanova.

75' Cambio nell'Empoli: fuori Bandinelli e dentro Marco Benassi.

74' Bomba di Altare da fuori area, Vicario respinge con un grande intervento. Corner per il Cagliari.

71'     Cartellino giallo per Marin dopo un fallo in ritardo nei confronti di Parisi.

68' Azione prolungata del Cagliari conclusa da un destro al volo di Bellanova deviato dalla difesa avversaria. Corner per i sardi.

65' Cambio per Andreazzoli: fuori Cutrone e dentro Henderson.

64' Cragno sbarra la strada a Bandinelli! Uscita perfetta del portiere rossoblù a negare il tiro al giocatore azzurro!

63' Si riprende con un calcio di punizione per il Cagliari, evidentemente è stata ravvisata un'irregolarità precedente al fallo di mano.

61' L'Empoli reclama furiosamente per un presunto fallo di mano di Goldaniga in area di rigore. C'è lavoro per il VAR e per Marini.

58' Lykogiannis è a terra in area di rigore azzurra, gioco fermo. Nel frattempo Mazzarri inserisce Baselli e Ceppitelli al posto di Obert e proprio il difensore greco.

54' Conclusione insidiosa di Gaston Pereiro scoccata da dentro l'area di rigore, Vicario respinge in corner.

53' I ritmi in campo non sono alti al momento, il Cagliari deve accelerare per riuscire a trovare la porta dell'Empoli.

50' Intervento provvidenziale di Zurkowski sull'inserimento profondo di Lykogiannis che altrimenti avrebbe avuto campo per fare male.

46' Inizia la ripresa.

                                                                                    INTERVALLO

52' Il primo tempo si chiude con una clamorosa chance sprecata dall'Empoli! Fortunato il Cagliari in questo frangente, rientrare negli spogliatoi sul doppio svantaggio sarebbe stata una mazzata difficile da digerire per il morale. Invece attualmente i giochi sono totalmente aperti e la ripresa tutta da seguire.

51' Forcing finale dell'Empoli, il Cagliari appare in difficoltà.

48' Colpo di testa di Pinamonti su suggerimento preciso di Stojanovic, pallone largo. 

45' annunciati 7 minuti di recupero.

43' 2 minuti più recupero al termine della prima frazione di gioco, il Cagliari è sotto 1-0 al Castellani a causa del gol di Pinamonti.

40'     Ammonizione per Joao Pedro, autore di un fallo su Zurkowski. 

39' Altra conclusione azzurra dalla distanza e altra parata di Cragno. I rossoblù hanno accusato il colpo.

38' Empoli in vantaggio con Pinamonti! Bajrami serve dentro l'area l'ex Inter che controlla e calcia col sinistro battendo sul tempo Cragno. Un lampo al Castellani, padroni di casa avanti 1-0!

34' Doppia conclusione dei padroni di casa da parte prima di Zurkowski e poi di Parisi, pallone sul fondo. L'Empoli preme.

32' Incursione da sinistra di Bandinelli e cross in mezzo, Altare respinge in calcio d'angolo.

30' Schema su calcio piazzato dell'Empoli mal riuscito, il Cagliari recupera il possesso della sfera.

28' Problemi muscolari per Lovato, Giorgio Altare entra in campo al suo posto.

25' Punizione invitante per l'Empoli vicino all'out di destra, Bajrami sul pallone e area intasata dai saltatori.

22' Il Cagliari pressa altissimo provocando notevoli difficoltà all'Empoli nello sviluppo della manovra.

19' Si ricomincia, pallone in possesso del Cagliari.

16' Occorre un cambio di arbitro, Dionisi non ce la fa. Marini si prepara a prendere il suo posto. 

14' Problemi per il direttore di gara Dionisi, gioco fermo per permettere ai medici alcuni rapidi controlli.

10' Colpo di testa di Lovato troppo debole per impensierire Vicario che infatti blocca la sfera senza problemi.

8' Goldaniga protegge palla su Cutrone e subisce fallo dall'attaccante, calcio di punizione per il Cagliari.

7' Conclusione dalla distanza di Parisi angolata e potente, Cragno si allunga e respinge il pallone in corner.

3' Empoli decisamente aggressivo in questo avvio, sono già 2 i falli commessi dalla formazione toscana.

1'     Joao Pedro accelera e subisce l'intervento in palese ritardo di Stojanovic, cartellino giallo per il difensore azzurro.

1' La partita è iniziata!

Squadre in campo, il match sta per cominciare!

Buon pomeriggio da parte di Antonello Cossu ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla cronaca testuale di Empoli-Cagliari, match valido per la 25^ giornata del campionato di Serie A. Le due società hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre gara. Calcio d'inizio fissato alle 15:00 in punto.


EMPOLI-CAGLIARI: FORMAZIONI UFFICIALI

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami; Cutrone, Pinamonti. All. Andreazzoli.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Obert; Bellanova, Grassi, Marin, Dalbert, Lykogiannis; Pereiro, Joao Pedro. All. Mazzarri.

EMPOLI-CAGLIARI: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Cragno tra i pali è cosa certa. In difesa invece, di nuovo l'assetto a tre dietro, con Lovato a guidare la retroguardia, affiancato da Goldaniga e da uno tra Carboni e Obert.

A centrocampo la cabina di regia sarà affidata a Grassi, le mezzali saranno invece Marin e forse Dalbert, che quindi si trasformerà in interno. Largo sulla destra spazio al solito Bellanova, mentre sull'out mancino scalpita Lykogiannis.

In attacco invece, torna Joao Pedro dalla squalifica, mentre è ballottaggio tra Pavoletti e Pereiro. Il primo è il partner più affidabile per Joao ma viene da qualche problema fisico, mentre l'uruguagio è in un gran momento di forma. Tra poco vedremo chi la spunterà.

EMPOLI-CAGLIARI: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

Il mister del Cagliari Walter Mazzarri ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Empoli.

Ecco le dichiarazioni del tecnico rossoblu:

"Joao e Pereiro in coppia? Abbiamo diversi attaccanti che in base al nostro gioco sono tutti importanti. Con 5 cambi è fondamentale averne diversi. Loro due possono tranquillamente coesistere, ma anche a partita in corso possono vedersi tre attaccanti. Tutto dipende da come aiutano la squadra e dai risultati, oltre che dagli equilibri di spinta, che sono al primo posto.

Cena di gruppo? Doveva essere fatta a fine marcato ma per il covid fu rimandata. L'abbiamo fatta qualche giorno fa, certe cose servono per rafforzare i legami tra i ragazzi e la società, ogni tanto ci vuole un pizzico di leggerezza nei momenti difficili.

Empoli? È la squadra rivelazione, noi l'abbiamo patita tantissimo. I ragazzi in quel momento non erano ancora coscienti del valore dell'Empoli. Per questo ho allarmato tutti, non bisogna pensare che sarà una gara più facile dall'Atalanta, anzi può essere la peggiore partita che può capitarci. Giocano un bel calcio, non ti fanno giocare, sono forti, non hanno neanche problemi di classifica, dobbiamo essere bravi a non pensare che dopo l'Atalanta sia tutto in discesa, perché ora viene il difficile.

Abbiamo preso la strada giusta, se si guarda il girone di ritorno abbiamo perso solo contro la Roma. Poi bisogna guardare anche le prestazioni e lo spirito di squadra, da questo punto di vista abbiamo svoltato, ora ogni partita è una finale.

Dalbert? Sa giocare da esterno ma può fare benissimo anche da interno, viene dentro il campo ed è arrivato diverse volte in zona gol, ha dimostrato di essere importante anche per fare assist. Sta bene fisicamente, sta tornando sui suoi  livelli.

Keita? È tornato carico, devo capire come sta, dal punto di vista psicologico è al meglio. 

Obert? Sta facendo bene, è una risorsa importante, una scommessa vinta.

Lovato? È troppo al centro dell'attenzione, ma meglio non parlarne più, è giovane e deve continuare così.

Baselli? Ora sta meglio con una settimana di lavoro, in questo momento però non ha i 90' nelle gambe, meglio impiegarlo a gara in corso. Tecnicamente è molto valido,  ci sarà d'aiuto da qui alla fine.

Bellanova? Ha delle doti eccelse, è cresciuto tanto, ora non deve pensare di essere arrivato, deve essere lasciato sereno, può migliorare tanto. Deve restare umile ma cosciente delle proprie qualità.

Contro l'Atalanta non mi sono piaciuti i primi 20' contro l'Empoli dovremo scendere in campo aggressivi già dal 1' per metterli in difficoltà.

Linea verde? Sono contento e soddisfatto di far migliorare i giovani, per ora questi ragazzi stanno dimostrando anche maturità al di là dell'età". 

EMPOLI-CAGLIARI: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Federico Dionisi dell’Aquila è stato designato a dirigere Empoli-Cagliari di domenica (ore 15.00) al “Carlo Castellani”, valida per la 25ª giornata di Serie A.

Sarà coadiuvato da Mauro Vivenzi di Brescia e da Sergio Ranghetti di Chiari.

Quarto ufficiale Valerio Marini di Roma 1.

Addetti al VAR Gianluca Manganiello di Pinerolo e Alessio Tolfo di Pordenone.

EMPOLI-CAGLIARI: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

L’Empoli ha vinto l’ultima partita di campionato giocata contro il Cagliari (2-0 a settembre), in Serie A non ha mai ottenuto due successi consecutivi contro i sardi.

Empoli e Cagliari non hanno mai pareggiato in casa dei toscani in Serie A, con sei vittorie interne e un successo esterno: tra le avversarie contro cui i toscani hanno disputato almeno tre partite interne, quella sarda è la squadra con cui hanno ottenuto la più alta percentuale di vittorie casalinghe nel massimo campionato (86%).

Dopo i due successi consecutivi contro Udinese e Napoli conquistati a dicembre, l’Empoli non è riuscito a vincere nelle ultime sette partite di campionato (4N, 3P) e non fa peggio in Serie A da febbraio 2019, quando arrivò a quota otto.

L’Empoli ha perso tutte le ultime tre partite casalinghe in Serie A e non è mai arrivato a quattro sconfitte interne di fila nel massimo campionato – queste tre sconfitte sono arrivate dopo una serie di imbattibilità di tre gare interne (2V, 1N).

Nelle ultime cinque partite di campionato il Cagliari ha conquistato 10 punti (3V, 1N, 1P): i tre successi sono lo stesso numero di quelli ottenuti nelle precedenti 25 partite di Serie A.

Il Cagliari ha vinto l’ultima trasferta di campionato, contro l’Atalanta, e non arriva a due successi esterni di fila in Serie A da settembre 2019 sotto la guida di Rolando Maran.

Nonostante abbia segnato il 75% dei propri gol nel secondo tempo (18/24) il Cagliari è la squadra che ha realizzato meno reti nei 15 minuti finali di partita in questo campionato (due) – nessuna squadra ha invece subito più gol dell’Empoli nel primo tempo (24) e nel primo quarto d’ora di gioco (10).

Nessuna squadra ha segnato più gol dell’Empoli su calcio di rigore in questo campionato (sei) mentre il Cagliari è la squadra che ha subito più reti su sviluppo di calcio piazzato (20).

La prima rete di Federico Di Francesco in Serie A è arrivata nel settembre 2016 con la maglia del Bologna, proprio contro il Cagliari: l’attaccante dell’Empoli ha realizzato quattro gol in questo campionato e non ha mai fatto meglio in una singola stagione di Serie A.

Gastón Pereiro ha segnato tre gol e fornito due assist in questo campionato, eguagliando già quanto fatto complessivamente tra le stagioni 2019/20 e 2020/21; tutte le partecipazioni del centrocampista del Cagliari in questo torneo sono arrivate nelle ultime quattro presenze in Serie A e hanno portato ai sardi sette punti.

Condividi su:

Seguici su Facebook