ENNESIMA SCONFITTA

Il Cagliari cade a Bologna 2-0

pubblicato il 01/11/2021 in Match report da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2020

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori dall'intera redazione di blogcagliaricalcio1920.net. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara. 


97' Triplice fischio di Massa: il Cagliari viene sconfitto 2-0 dal Bologna grazie alle reti di De Silvestri e Arnautovic. Sardi al momento ultimi in classifica a meno 2 punti dalla zona salvezza.

96' Raddoppio del Bologna, Arnautovic la chiude! Sansone serve con una giocata perfetta l'attaccante austriaco in posizione avanzata, destro violento sul primo palo e 2-0 per il club felsineo!

94' Skorupski vola e salva il Bologna! Grandissima parata del polacco su un sinistro ben inidirizzato di Lykogiannis! Che chance per il Cagliari!

93'     Cartellino giallo per Pavoletti, gioco pericoloso su Binks.

90' 3 minuti di recupero.

90'     Ammonito anche Medel.

90'     Rosso per Caceres! Il direttore di gara espelle direttamente l'ex Juventus!

90' Si accende un parapiglia all'interno dell'area piccola del Bologna, Massa ferma il gioco.

88' Cambio nel Cagliari: fuori Zappa, dentro Pereiro.

86' Sostituzione anche nel Bologna: fuori Soriano e dentro Skov Olsen.

83' Palo pieno di Sansone e Bologna vicino al 2-0! Ma che ingenuità di Nandez in uscita dalla difesa.

82' Destro alto di Marin scoccato dal limite dell'area bolognese, buona chanche per i sardi.

78' Il ritmo dei rossoblù sta calando col passare del tempo, tutto il contrario di ciò di cui avrebbe bisogno al momento la squadra di Mazzarri.

75' Un quarto d'ora più recupero al termine della sfida, il Cagliari è sotto 1-0 contro il Bologna a causa della rete firmata al 49' da De Silvestri.

72' Doppia sostituzione nel Bologna: fuori Barrow e Svanberg, dentro Sansone e Binks.

70'     Giallo per Hickey, fallo da dietro su Bellanova.

69' Doppia sostituzione di Mazzarri: fuori Deiola e Carboni, dentro Farias e Caceres.

68'     Ammonizione per proteste ai danni di Joao Pedro, l'attaccante brasiliano non è per niente convinto della decisione.

66' Cragno salva su Arnautovic! Theate porta avanti il pallone di pura forza e poi serve Barrow a sinistra, cross basso per Arnautovic e tap-in centrale dell'ex West Ham respinto da Cragno con il corpo! Bologna ad un passo dal raddoppio.

64' Pavoletti! Traversone di Nandez per il centravanti rossoblù e colpo di testa fuori misura. Il Cagliari si fa vedere davanti.

62' Fuorigioco di Joao Pedro, innescato da un suggerimento di testa di Deiola.

59' Cambio di Mazzarri: fuori uno spento Strootman, dentro Bellanova.

58' Grande azione del Bologna: Soriano scambia con Barrow, il gambiano serve col tacco Arnautovic e l'austriaco libera un destro potente ma impreciso. Rimessa dal fondo per Cragno.

55' Il Bologna sta pian piano diventando decisamente pericoloso, il Cagliari ha bisogno di una scossa per rientrare nella gara.

52' Il Cagliari prova a riorganizzarsi dopo il gol subito che però è stata una vera e propria doccia fredda per il morale dei giocatori.

49' Bologna in vantaggio! De Silvestri! Arnautovic sfrutta una verticalizzazione di Medel per liberare davanti a Cragno, con un velo fantastico, l'ex laterale della Sampdoria: De Silvestri non si fa pregare e trafigge la porta con l'esterno destro! 1-0 per il Bologna al Dall'Ara!

46' Inizia la ripresa del match, pallone mosso dal Bologna.

 

45' Duplice fischio di Massa, fiine della prima frazione di gioco: Cagliari e Bologna tornano negli spogliatoi sul parziale di 0-0.

41' Tentativo di Marin alto non di molto, rimessa dal fondo per il Bologna.

40'     Svanberg, posizionato in barriera, colpisce il pallone con la mano respingendo una punizione di Lykogiannis. Giallo e altra punizione per il Cagliari.

38' Joao Pedro viene steso sulla trequarti offensiva del Cagliari, punizione per i sardi.

35' Cross nel cuore dell'area di rigore per Soriano, Carboni lo anticipa mandando la sfera in angolo.

32' Cross di Zappa dalla corsia di destra, Skorupski esce sulla testa di Joao Pedro riuscendo a bloccare il pallone.

29' Zappa non riesce a concludere! Meraviglioso contropiede del Cagliari sull'asse Marin-Deiola-Zappa finalizzato troppo debolmente dal laterale ex Pescara, Skorupski blocca la sfera a terra senza problemi.

28' Cross di Soriano respinto dalla difesa cagliaritana, angolo per il Bologna.

25' Scocca in questo momento il venticinquesimo minuto della gara, parziale ancora bloccato sullo 0-0, poche anche le occasioni da gol.

22' Fallo di Theate su Pavoletti poco al di là della propria trequarti difensiva, punizione per il Cagliari.

19' Fuorigioco di Joao Pedro! Il capitano della compagine sarda viene pizzicato in posizione irregolare rendendo vana un'azione pericolosa, punizione per i padroni di casa. 

18' Si fa vedere il Bologna! Cross di De Silvestri da destra, Arnautovic non ci crede abbastanza e l'azione felsinea sfuma.

15' Godin chiude con esperienza un'offensiva del più rapido Hickey, corner per il Bologna.

12' Ghiotta occasione per il Cagliari! Zappa si sgancia a destra e pennella un bel cross al centro dell'area, occupata da Joao Pedro e Pavoletti: il pallone è leggermente lungo e non viene raggiunto dai compagni per un soffio!

9' Fallo di Theate su Pavoletti all'altezza della metà campo, il Cagliari recupera qualche metro.

6' Zappa chiude su Barrow peima che questi possa creare una chance pericolosa in zona Cragno.

3' Il Cagliari lascia volontariamente il possesso al Bologna con l'idea di pungere rapidamente in contropiede quando possibile.

1' Partiti! Primo possesso del Cagliari.

Squadre in campo, Bologna-Cagliari sta per cominciare!

Buonasera da parte di Antonello Cossu ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla cronaca testuale di Bologna-Cagliari, match valido per l'11^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra poco scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio fissato alle 20:45.


BOLOGNA-CAGLIARI: LE FORMAZIONI UFFICIALI

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic. All. Mihajlovic

Cagliari (4-4-2): Cragno; Zappa, Godin, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Marin, Strootman, Deiola; Pavoletti, Joao Pedro. All. Mazzarri

BOLOGNA-CAGLIARI: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Mazzarri avrà qualche dubbio. Non in porta però, dove giocherà come sempre Alessio Cragno. In difesa invece ci dovrebbero essere due ballottaggi: Godin e Caceres sono stati convocati ma non stanno al meglio, può darsi allora che al centro giochi Carboni mentre a destra Bellanova, ma si vedrà. Ceppitelli va verso una maglia da titolare, mentre sulla fascia sinistra è pronto Lykogiannis.

Le chiavi del centrocampo saranno affidate a Strootman che farà coppia con Marin, mentre in posizione di esterno destro andrà Nandez mentre dall'altra Deiola si adatterà nel fare il laterale mancino.

In attacco la coppia offensiva sarà Joao Pedro-Pavoletti, con Keita out per tonsillite. A loro due il compito di scardinare la difesa emiliana e di portare a casa i tre punti. 

BOLOGNA-CAGLIARI: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

Walter Mazzarri, nella consueta conferenza stampa pre gara, ha analizzato il momento della sua squadra e ha presentato la sfida di Bologna.

Ecco le sue parole: 

"È difficile dire da cosa dipenda il fatto di aver preso molti gol da situazioni di vantaggio, sicuramente bisogna lavorare per cercare di migliorare su questo aspetto; sarebbe meglio sfruttare la situazione di vantaggio cercando di raddoppiare. In qualche partita abbiamo dato l’impressione di aver paura di vincere, bisogna lavorare dal punto di vista mentale e fisico, bisogna recuperare tutti gli infortunati in modo da avere una panchina di pari valore a chi sta in campo. C’è una concausa di vari elementi.

Keita ha una tonsillite. Domani potrò capire solo all’ultimo chi schierare, spero di riuscire a recuperarne qualcuno rispetto alla gara contro la Roma, io ho già in testa come affrontare il Bologna ma davvero domani sarà un bel problema capire chi schierare.

Caceres, Godin, Nandez e Strootman sono parzialmente rientrati e domani ci parlerò per capire chi potrà scendere in campo. Bellanova mi piace ma ha speso molto contro la Roma, può fare molti ruoli, ma se Nandez dovesse stare bene potrebbe partire lui dal primo minuto. Non posso rischiare di mettere in campo qualcuno acciaccato che poi non riesce a reggere per molto in campo. Domani valuteremo tutte le condizioni.

Mihajlović dice di non fidarsi di noi che siamo ultimi, ma è normale che lo dica. Noi faremo in modo di dargli fastidio.

Cragno? È una delle certezze del Cagliari, le partite possono andare in vari modi e non possiamo pretendere che faccia sempre miracoli, non diamogli colpe che non ha perché non ce n’è bisogno.

Sui calci da fermo mi pare che prima fossimo più fragili ma è normale che con una squadra come la Roma si possa fare qualche errore. Ovviamente stiamo lavorando anche su questo e spero di vedere sempre più miglioramenti, sia sulla difesa durante gli angoli che sulle barriere. Dobbiamo essere più attenti ma anche più smaliziati.

Io nell’allestire la formazione devo essere bravo a capire quanti giocatori di qualità riesce a reggere questa squadra. Mercoledì ho detto che ho visto la squadra all’80% di quanto vorrei, in fase difensiva stiamo migliorando, siamo più compatti e più squadra mentre in fase offensiva mi piacerebbe che fossimo ancora più brillanti. La solidità in difesa è quello che permette poi di esprimersi meglio in attacco: se andate a vedere i numeri della prima in classifica, non è quella che ha segnato di più ma è quella che ha subìto meno gol.

Io spero che domani e in futuro non ci sia bisogno di parlare delle decisioni arbitrali. Io ho solo detto che un arbitro, quando ha un dubbio, dovrebbe rivolgersi al Var, è una questione di equità. Noi allenatori dobbiamo solo pensare a come migliorare le nostre squadre"

BOLOGNA-CAGLIARI: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

Dopo una serie di quattro vittorie consecutive contro il Cagliari in Serie A, il Bologna ha ottenuto due soli successi nelle ultime nove sfide contro i sardi, con quattro pareggi e tre sconfitte a completare.

Il Bologna non perde in casa contro il Cagliari da gennaio 2010 in Serie A e da allora ha ottenuto sei vittorie e tre pareggi: dalla stagione 2010/11 in avanti gli emiliani hanno ottenuto altrettanti successi interni solamente contro la Sampdoria.

Nonostante il ko nell’ultimo incontro domestico (2-4 v Milan), il Bologna ha vinto tre delle ultime cinque gare casalinghe in Serie A (3V, 1N, 1P), tanti sucessi quanti nelle precedenti 10 partite interne in campionato.

Il Cagliari è la formazione che ha subito più gol da calcio piazzato nel campionato in corso (10): i sardi, inoltre, hanno incassato tre dei quattro gol totali segnati su punizione diretta in questa Serie A (Tonali, Vlahovic e Pellegrini).

Il Cagliari è una delle tre squadre (con Verona e Spezia) ad aver perso più punti da situazione di vantaggio in questa Serie A (ben 10 per i sardi finora, di cui cinque nelle ultime quattro giornate).

Questa è solo la quarta volta nell’era dei tre punti a vittoria che il Cagliari conquista meno di nove punti nelle prime 10 giornate di Serie A: in due delle tre precedenti i rossoblú sono retrocessi in B (1996/97, 1999/00), mentre nel 2005/06 hanno mantenuto la categoria.

Tra le squadre affrontate almeno 10 volte da allenatore in Serie A, il Cagliari è una delle due contro cui Sinisa Mihajlovic vanta la miglior percentuale di vittorie (nove su 15 incontri, il 60%, come contro il Chievo Verona).

Da quando è arrivato Walter Mazzarri sulla panchina del Cagliari, nessuna formazione di Serie A ha perso più partite dei sardi (quattro in sette giornate) e solo Genoa e Udinese (quattro ciascuna) hanno guadagnato meno punti dei rossoblú (cinque) nel massimo campionato.

Il Cagliari è la vittima preferita di Musa Barrow in Serie A: per l’attaccante del Bologna tre gol contro i sardi, inclusi due in una delle sue tre doppiette nel massimo campionato, l’unica in gare interne (ottobre 2020).

João Pedro ha segnato cinque gol contro il Bologna in Serie A, solamente contro la Roma (sei) e contro la Sampdoria (sette) ha fatto meglio; agli emiliani ha realizzato la sua seconda doppietta nel massimo campionato, nell’ottobre 2019.

BOLOGNA-CAGLIARI: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Bologna-Cagliari, in programma lunedì sera allo stadio Dall'Ara, sarà diretta dal Sig. Davide Massa di Imperia.

Sarà coadiuvato dagli assistenti Mauro Galetto di Rovigo e Alessandro Cipressa di Lecce.

Quarto ufficiale Gianpiero Miele di Nola.

Addetti al VAR Massimiliano Irrati di Pistoia e Alessandro Costanzo di Orvieto.

BOLOGNA-CAGLIARI: I ROSSOBLÚ CONVOCATI DA MAZZARRI

Il Cagliari ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani sera in casa del Bologna.

Ecco l'elenco completo:

Altare

Aresti

Bellanova

Caceres

Carboni

Ceppitelli

Cragno

Deiola

Farias

Godin

Grassi

Joao Pedro

Lykogiannis

Marin

Nandez

Obert

Oliva

Pavoletti

Pereiro

Radunovic

Strootman

Zappa.