Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

3-0 Cagliari, Vicenza al tappeto

La squadra di Semplici sconfigge i biancorossi di Di Carlo grazie alle reti di Marin, Pavoletti e Dalbert

Condividi su:

Seconda amichevole stagionale per i rossoblù di Semplici che -  dando seguito al match giocato la settimana contro il Real Vicenza - si recano nel capoluogo veneto per affrontare il Vicenza, squadra neo promossa nel campionato di Serie B. I padroni di casa schierano Pizzignacco in porta, una difesa composta da Bruscagnin, Sandon, Pontisso e Pasini, a centrocampo Cappelletti, Zappellon e Rigoni dietro a Lanzafame, Diaw e Giacomelli. Il Cagliari risponde con Cragno in porta, difesa a tre con Walukiewicz, Carboni e Altare mentre Zappa e Lykogiannis ad agire sugli esterni, in mediana Marin e Strootman dietro a Pereiro, Joao Pedro e Simeone.

LA CRONACA

I padroni di casa cominciano in maniera propositiva guadagnando il primo calcio d'angolo dopo pochi minuti di gioco. Il Cagliari parte a marce basse ma sblocca la situazione al 7' con Joao Pedro: il brasiliano si trovava però in posizione di fuorigioco al momento della ricezione e la rete viene annullata. Poco dopo è Simeone ad impegnare la difesa vicentina con un sinistro da posizione favorevole deviato in corner. All'11 Altare compe un buon intervento difensivo su Diaw impendendo all'attaccante avversario di battere in rete da pochi passi. Al 16' i sardi passano in vantaggio: Strootman imbuca a destra per Zappa, traversone basso del difensore per Marin che da due passi mette dentro il tap-in. Il Vicenza risponde poco più tardi con Diaw, servito in profondità da Lanzafame, ma Cragno para il tiro senza grandi problemi. Al 32' Simeone impegna Pizzignacco con un sinistro potente ma troppo centrale per terminare in rete. Al 38' arriva il primo cambio obbligato: Di Carlo sostituisce Sandon con Calderoni. La prima frazione termina in seguito ad una conclusione violenta di Zappa respinta dall'estemo difensore biancorosso. 

Nella ripresa Semplici opera dei cambiamenti alla formazione: spazio a Cragno, Walukiewicz, Carboni, Lykogiannīs;  Zappa, Marin, Strootman, Dalbert, João Pedro, Céter, Pavoletti. Il Vicenza va immediatamente vicino al pareggio con un tiro pericoloso che termina fuori di un paio di metri. Al 51' il Cagliari raddoppia: Zappa imbecca meravigliosamente Pavoletti che di testa firma il 2-0. Al 57' Semplici cambia ancora: fuori Joao Pedro e dentro Deiola. Sei minuti più tardi ecco il 3-0: Marin salta il portiere con un tocco sotto favorendo la rete a porta spalancata del neo acquisto Dalbert. Sarà l'ultima emozione degna di nota del match che poi perderà lentamente intensità a causa dei carichi di lavoro sostenuti dai giocatori nelle settimane precedenti. Al triplice fischio la disputa si chiude quindi sul risultato finale di 3-0 per il Cagliari.

TABELLINO L.R. VICENZA-CAGLIARI CALCIO

VICENZA: Pizzignacco (46' Grandi), Bruscagin, Sandon (38' Calderoni), Pontisso (71' Brosco), Pasini (46' Fantoni), Cappelletti, Zarpellon (55' Ongaro), Rigoni (46' Proia), Lanzafame (55' Busatto), Giacomelli (46' Dalmonte), Diaw (71' Ierardi) – In panchina Gerardi - All.: Di Carlo.

CAGLIARI: Cragno (63' Radunovic), Walukiewicz (76' Obert), Altare (46' Dalbert), Carboni, Zappa (63' Caligara), Strootman (63' Oliva), Marin (63' Biancu), Lykogiannis (86' Cavuoti), Pereiro (46' Ceter), Joao Pedro (56' Deiola), Simeone (46' Pavoletti) – In panchina Aresti, Tripaldelli, Cerri - All.: Semplici.

ARBITRO: Saugo di Bassano del Grappa.

ASSISTENTI: Castagna di Verona e Mehilli di Trento.

RETI: 16' Marin, 51' Pavoletti. 62' Dalbert.

Condividi su:

Seguici su Facebook