La voce dei tifosi: “Giulini, caccia i soldi! Zeman, che peccato! Zola? Un grande!”

I commenti dei supporters rossoblù sulla settimana di fuoco del Cagliari

pubblicato il 27/12/2014 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori

Non è stato un Natale tranquillo per i tifosi del Cagliari come del resto c’era da aspettarsi, considerando il resto dell’ anno che sta per chiudersi. Probabilmente Zdenek Zeman, seppur nella sua breve esperienza, è stato uno dei tecnici più amati dalla tifoseria ma, allo stesso tempo, colui che va a sostituirlo, Gianfranco Zola, è amato allo stesso modo: perché ha vestito la maglia rossoblù e perché è un sardo vero. È stata molto abile la mossa del presidente Giulini che, forse anche per quietare gli animi della tifoseria dopo la cacciata del tecnico boemo, ha scelto tra i possibili sostituti proprio quello che, tra tutti, non si può discutere. Gianfranco Zola si ama, ed è per questo che tutti, anche quelli che sono tristi per l’esonero di Zeman, non possono dirsi completamente contrariati, anche se c’è qualche riserva per via della sua poca esperienza. Una cosa, però, emerge chiaramente: il patron deve mettere mano al portafogli e sistemare una squadra considerata lacunosa in tutti i reparti. Vi abbiamo chiesto cosa ne pensate degli eventi accaduti nell’ultima settimana, ecco a voi i commenti. Buona lettura.

Daniel: “Sicuramente Zola muove le masse e darà carica, motivazioni e ordine. Ma dategli un buon portiere e una punta d'esperienza”.

Anna: “Zola è un gran signore e speriamo diventi un grande allenatore, i rinforzi per la squadra speriamo siano fatti con oculatezza. Un anno fa il Sassuolo ha cambiato mezza squadra e si è salvato bene. Facciamo tesoro di questo esempio. Ci credo alla salvezza, nessuna squadra davanti a noi è superiore”.

Efisio: “Non sarà facile ma Zola e un grande ce la farà!”.

Gianky: “Dai Gianfranco ce la puoi e ce devi fare!!!!
Pretendi dei rinforzi e fai giocare gli uomini col tuo cuore. Il cuore rossoblù è con te e con voi. Forza Casteddu!”.

Carlo: “Secondo me Zola è l'uomo giusto, prima di tutto parlerà italiano,poi è un sardo che ci tiene alla squadra della sua isola e tutti i reparti giocheranno al meglio, torneremo come prima, saremo grandi!!!!”.

Alessandro: “Speriamo in bene, Zola è un mito per tutti i sardi, ma non vorrei che il mito crollasse”.

Marco: “Zola è sardo, farà` il suo meglio per la sua isola”.

Carlo: “La società doveva andare avanti il progetto Zeman, con i giusti rinforzi si sarebbe potuto sistemare tutto. Purtroppo, con l’arrivo di Zola si perderanno mesi per riniziare”.

Alessio: “Speriamo bene, anche se io avrei confermato Zeman”.

Mauro: “Errore madornale, doveva tornare Zeman. Zola non mi convince e si brucerà subito”.

Michele: “Stimo molto Zola, però avrei dato ancora fiducia a Zeman. Speriamo che con qualche acquisto a gennaio vada tutto bene”.

Gerolamo: “In questo momento non mi sembrava il caso di fare questo passo, anche perché Zeman ci ha insegnato che i suoi giocatori brillano fisicamente dopo Natale. Speriamo bene per il nostro amato Cagliari. Forza Casteddu po tottu sa vida”.

Andrea: ”Fate tornare Zeman, per il bene di Zola e del Cagliari”.

Brillbird: “Il problema non era Zeman, ma il presidente… Servono acquisti di livello!!”.

Maurizio: “Certo che ora siamo a posto, complimenti a Giulini per l'ennesima ca..ata, avremmo avuto bisogno di un allenatore esperto in salvezze, non di uno esperto in retrocessioni. Se poi la strategia è accattivarsi le simpatie del popolo sardo non has cumprendiu nudda”.

Marcello: “Giulini dimostra ancora una volta di non capire nulla di calcio. Ha sbagliato sport”.

Claudio: “Si andrà presto in B con Zola… che accoppiata vincente Giulini – Zola”.

Claudio: “Solo questo stro..o di Giulini poteva fare una scemenza del genere, non basta mettere fumo negli occhi e fra due o tre domeniche il fumo sparirà. Intanto qualche calciatore ha già rifiutato Cagliari, perché presumo non si fidino della società e della rosa attuale. Il tempo è galantuomo”.

Roberto: “Da tifoso vorrei tanto sbagliarmi ma ho la netta sensazione che la società stia facendo un altro grave errore. Zola fino ha questo momento come allenatore non ha dimostrato niente, non ha il carisma giusto per salvare il Cagliari che comunque ha bisogno anche di veri rinforzi. I fatti dimostrano che Cellino aveva molti nemici ma di calcio ne capiva molto più di Giulini”.

Giancarlo: “Felicissimo per l’arrivo di Zola, ma non basta. Giulini deve prendere giocatori, almeno tre o quattro da serie A. Con la rosa attuale non si va da nessuna parte”.