La voce dei tifosi: “Grande spettacolo, grande festa, ma così non si va lontano”

I commenti dei supporters rossoblù alla fine della gara vinta contro il Modena

pubblicato il 05/12/2014 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori
Corteo di tifosi rossoblù

L’impegno infrasettimanale di Coppa Italia del Cagliari è stato più difficile del previsto. Tutti erano pronti ad affrontare una bella squadra con una buona difesa e dei giovani interessanti, ma nessuno si aspettava che fosse così complicato avere ragione dei modenesi. Come domenica scorsa contro la Fiorentina, il Cagliari ha preso quattro gol ma, al contrario di quattro giorno fa, è riuscito a ribattere colpo su colpo agli emiliani e, per ben due volte, a pochissimi secondi dal fischio finale. Una squadra così ha carattere, non c’è dubbio, e soprattutto ha un grande cuore. Ma era proprio necessario soffrire così tanto? Che ne pensano i tifosi? Sono arrabbiati per non aver saputo controllare la gara o sono felici perché i giocatori di Zeman hanno dimostrato di essere una vera squadra? Vi lascio con i commenti dei supporters e vi auguro buona lettura. A martedì!

Alessandro: “Per battere una squadretta come il Modena abbiamo impiegato 120 minuti di partita,168 tiri in porta, 94 rigori e 45 cambi. Non è possibile, ma dove cavolo vogliamo andare!”

Andrea: “Grande Casteddu, il boemo me fà ammattì. Avanti tutta!”

Giovanni: “Sono contento per Longo, ma così, mi dispiace dirlo, ma non si va da nessuna parte. Spero di essere smentito con i fatti, sarei felicissimo”.

Vincenzo: “Se continuiamo di questo passo anche il Canicattì verrà a Cagliari e ne farà otto”.

Dario: “Non moriamo mai, vai così Casteddu!”

Antonio: “L'abbiamo vinta grazie al cuore e alla fortuna, però non molliamo mai! Detto questo c’è tanto da lavorare!”

Franco: “Non è possibile prendere ancora quattro gol in casa, senza contare che abbiamo vinto in modo fortunoso solo dopo tanti rigori, oggi si salva solo Longo. Zeman ha preparato e fatto la formazione e i cambi in modo scandaloso. Ah, giocavamo contro una squadretta di B”.

Maxi: “Le partite del Cagliari con Zeman alla guida son da cardiopalmo, comunque non è ammissibile che, giocando in casa con una squadra di serie B, di metà classifica per altro, non si è riusciti a chiudere la pratica nei primi novanta minuti di gioco. Ho visto troppi errori da parte di parecchi giocatori del Cagliari, in particolare Joao Pedro. La nota positiva riguarda la doppietta di Longo, che sia di buon auspicio per le partite future”.

Piero: “Noi non abbiamo vinto, è stato il Modena a perdere comunque andiamo avanti, ci porterà morale e magari la prima vittoria in casa contro il Chievo”.

Elena: “Che partita incredibile, sembrava persa e invece l'abbiamo vinta. Grandissimi, Olè Cagliari!”