Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo alla Sardegna Arena (20:45) contro il Bologna

pubblicato il 03/03/2021 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2021

Nuova finale per il Cagliari, dopo quella vinta contro il Crotone. Questa sera, all'Arena, arriva il Bologna di Mihajlovic, squadra ostica e compatta che sta vivendo un buon periodo di forma. Servono altri tre punti per dare continuità a quello fatto domenica scorsa e per continuare nella corsa salvezza.

Le scelte - Semplici ha anticipato che farà qualche cambio per far rifiatare alcuni giocatori, visti gli impegni ravvicinati di questa settimana. In porta come sempre ci va Cragno, per quella che sarà la 25esima presenza in campionato. Davanti all'estremo difensore rossoblu si prevede ancora una difesa a 3 sulla falsa riga di quella dell'altra volta. Godin-Rugani-Ceppitelli i soliti indiziati per il posto da titolare, ma occhio a Walukiewicz, che potrebbe far riposare Ceppitelli.

A centrocampo si andrà nuovamente verso una mediana composta da cinque uomini. Largo a destra ci dovrebbe essere ancora Nandez, riportato da Semplici nel ruolo un cui si esprime meglio. Sull'out mancino invece, dopo la squalifica di Lykogiannis, è ballottaggio tra Tripaldelli e Asamoah, con quest'ultimo avvantaggiato, nonostante non parta titolare da quasi due anni. I tre interni dovrebbero essere gli stessi dell'ultima volta: al centro Radja Nainggolan con Marin e Duncan al suo fianco.

Davanti in attacco è previsto un altro cambio: dopo la buona prova contro il Crotone, Leonardo Pavoletti dovrebbe rifiatare in panchina e al suo posto è pronto il Cholito Simeone, che vuole ritornare al gol dopo mesi di digiuno. Joao Pedro invece non può non partire dal primo minuto.