Giulini: "I giocatori si prendano le loro responsabilità"

Le parole del patron rossoblù a La Gazzetta dello Sport

pubblicato il 05/04/2015 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Si complicano ulteriormente i piani salvezza del Cagliari, sconfitto in casa dalla Lazio e che viene scavalcato dal Cesena. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta le dichiarazioni del presidente Tommaso Giulini che non intende dare alibi alla squadra:

"I giocatori si prendano le loro responsabilità e sabato vincano con il Genoa. Non voglio sentire accenni ai due rigori: Rocchi ha arbitrato bene, trovo pessimo parlare di un giallo che manca (Parolo e Mauricio, ndr). La Lazio ha gioco e grandi giocatori.

Abbiamo commesso degli errori e guai a chi cerca appigli. Rimbocchiamoci le maniche, lavoriamo per battere il Genoa, un risultato alla nostra portata. 

Sabato notte la nostra classifica deve essere di 24 punti. Non sono né deluso, né incavolato. Siamo ancora vivi, ce la possiamo giocare. Dall'Atalanta ci separano 5 punti, vorrei che domenica fossero 2".