Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mazzarri: "Creato più del Torino, avevamo voglia di vincere"

"Le occasioni non mancano, dobbiamo sistemare le transizioni difensive"

La Redazione
Condividi su:

Cagliari-Torino è terminata con il risultato di 1-1 e Walter Mazzarri è appena arrivato ai microfoni di DAZN per commentare la prestazione contro gli uomini di Juric.

Ecco le sue parole:

“Oggi avevamo voglia di vincere, altre volte abbiamo avuto paura e abbiamo perso punti in partite già vinte. Ho messo Pereiro e Pavoletti per tirare più in porta, abbiamo creato più noi. Contro il Toro, che è una squadra fisica, dovevamo prenderci qualche rischio, soprattutto nella nostra situazione.

Pareggio che vale una vittoria? Il pubblico? Straordinario, merita soddisfazioni che speriamo di dargli al più presto. Il pareggio è un pareggio.

A sinistra  abbiamo Dalbert che chiamo Serginho, a destra Nandez e Bellanova che sta bene, a destra creiamo molto di più. Stiamo lavorando per far sì che anche a sinistra ci sia qualcuno in grado di fare tutta la fascia per andare a concludere.

Keita torna da un infortunio e sta acquisendo la forma migliore, quando sta bene è il partner ideale di Joao. Bremer non lo faceva giocare nel primo tempo, nel secondo l’arbitro ha fischiato qualche trattenuta in più. Oggi ho messo Pereiro e Pavoletti, con la Salernitana 3 punte. Le occasioni non mancano, dobbiamo sistemare le transizioni difensive secondo me.

Joao Pedro? Un giocatore completo, un leader, un grande giocatore. Secondo me poteva stare in squadre di vertice per qualità. Mancini? Spero lo chiami, se serve un centravanti di manovra Joao è ideale”.

Condividi su:

Seguici su Facebook