Mazzarri: "Buona gara, dovevamo essere più precisi nel finale”

“Al momento i ragazzi hanno bisogno di tranquillità”

pubblicato il 21/11/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2021

Sassuolo-Cagliari è terminata con il risultato di 2-2 e Walter Mazzarri è appena arrivato ai microfoni di DAZN per commentare la prestazione contro i neroverdi.

Ecco le sue parole:

“Per come la vedo io abbiamo fatto una buona gara, nel finale potevamo vincere se fossimo stati più precisi. Loro hanno iniziato meglio, una partita equilibrata con tante palle gol. Noi dovevamo interrompere la striscia di sconfitte per stare più tranquilli, raccogliere punti. Potevamo fare qualcosa in più perché il Sassuolo quando si difende, come noi, va in difficoltà.

L’esultanza di Keita? Loro vanno tutti molto d’accordo, se voi vedete un anima in campo questa è congeniale col carattere dei giocatori. C’è bisogno di tranquillità al momento, i ragazzi giovani fanno errori in buona fede. L’atteggiamento che si vede è garanzia del carattere dei giocatori, persone serie.

Avevamo preparato la partita con Keita per fare paura al Sassuolo. Volevamo rubare palla alti per giocare un 2 contro 2 col terzino. Dopo quando mi sono accorto che il Sassuolo riusciva a uscire bene, perché giocano bene, ho cambiato qualcosa per stare più tranquillo.

Cragno? In due/tre occasioni è stato bravo. Forse la nazionale lo ha aiutato. Lui è uno sensibile, ragiona sugli errori e sui gol che incassa la squadra. Si è lavorato sulla testa e siamo contenti”.