Abeijon: "Cagliari, devi rialzarti: mi sento sardo"

"Zero negatività, chi indossa la maglia rossoblù rappresenta un popolo"

pubblicato il 29/03/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

"Devono rialzarsi, non vedo altra soluzione. Non voglio sentire negatività, chi gioca a Cagliari rappresenta un popolo". Così l'ex rossoblù Abeijon ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Semplici

"Mi ha fatto una bella impressione, ha ridato fiducia all’ambiente. Credo sia l’uomo giusto, mi ricorda Reja, ci sapeva motivare tanto".

Di Francesco

"Per sapere cosa non sia andato bisogna essere dentro, però mi dispiace sia andata cosi. Credevo nel progetto Di Francesco, il suo Sassuolo e la Roma mi divertivano. Evidentemente a Cagliari non è scattata la scintilla".

Nelson, il sardo

"A Cagliari verrei per qualsiasi cosa, mi sento sardo. In Uruguay qualcuno si stranisce, ma è la verità".