Prandelli: "Vincere non è mai facile"

"Dobbiamo essere più coraggiosi"

pubblicato il 10/01/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Fiorentina-Cagliari è terminata con il risultato di 1-0 e Cesare Prandelli ha commentato la prestazione contro i sardi ai microfoni di Sky.

Ecco le sue parole:

“Callejon è un professore sui tempi, sullo smarcamento. Nel primo tempo è stato un riferimento , nel secondo ci ha dato qualità. In questo sistema deve giocare in maniera leggermente diversa, non più di tanto.

Le vittorie aiutano ad avere fiducia e coraggio. Le partite sono tutte difficile, ci sono momenti in cui devi combattere sulle seconde palle. Noi ci stiamo riuscendo.

Vlahovic? Gran movimento, pallone di Callejon straordinario. Vorrei sottolineare l’anticipo di Quarta, dobbiamo avere più spesso il coraggio di rompere la linea difensiva.

Fattore emotivo? Dovrei esserlo un po’ meno e magari a volte un po’ più razionale. A volte è necessario per capire le situazioni nel momento giusto.

Kouame? È un mercato strano, ci sono tanti scontenti che vogliono andare via, anche da noi. Se andremo sul mercato, sicuramente ci andremo, cercheremo di trovare le migliori sistemazioni per tutti. 

Rosa lunga? Per me è imbarazzante perché con troppi giocatori non si riesce a lavorare sulla qualità. A me dispiace tanto lasciare fuori 4 5 ragazzi nelle partitelle perché siamo troppi ma è impossibile allenare 28 giocatori”.