Spadafora: "Per le partite di calcio valutiamo la diretta gol in chiaro"

"Le date per la ripresa della Serie A restano 13 e 20 giugno"

pubblicato il 25/05/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato al Tg3 riguardo il modo in cui, in caso di ripresa del calcio,verrebbero mandate in onda le gare, se in chiaro o sulle pay tv.

Ecco le sue dichiarazioni, così come riportato da adnkronos.com:

"In molti in questi giorni mi hanno chiesto di fare riferimento al modello tedesco: in Germania Sky ha fatto un accordo per cui c'è la diretta gol. Per cui, nel rispetto di chi ha gli abbonamenti, comunque tutti gli altri possono vedere la diretta gol.

Credo che dovremmo assolutamente pensarci anche in Italia perché questo evita assembramenti, qualora riprendesse il campionato, in luoghi pubblici o in bar, visto che le persone non possono andare allo stadio e io sono disponibile come governo, se serve, a mettere nello stesso provvedimento che firmeremo per la riapertura del campionato anche le norme che serviranno per poter arrivare anche in Italia ad avere quel rispetto verso i tifosi per consentire la diretta gol.

Giovedì prossimo ho convocato Figc e Lega per valutare insieme anche in base all'andamento dell'emergenza sanitaria, la data e decidere insieme se e quando riprendere.

Pochi minuti fa è arrivato il nuovo protocollo proposto dalla Figc per la ripresa degli allenamenti e la ripresa del campionato, è molto simile nelle regole a quello per gli allenamenti. Le date possibili per la ripresa del campionato restano quelle del 13 e 20 giugno".